Questo sito contribuisce alla audience de

Diagonale assetto traiettorie - INT.18 - Corso sci intermedio

TecnicaCorso sci intermedio

Diagonale assetto traiettorie - INT.18 - Corso sci intermedio

Nella lezione precedente abbiamo capito cos’è una diagonale, ora impariamo alcuni esercizi utili sia per gli sciatori principianti che per quelli intermedi.

L’assetto giusto è con i piedi ancorati alla pista per una buona presa di spigolo per evitare di scivolare verso valle. Possiamo verificare la corretta presa di spigolo facendo dei saltelli sul posto atterrando con gli sci sulle lamine. Mantenendo ora i muscoli e i piedi in tensione, se la posizione è corretta, ci muoveremo in avanti lasciandoci alle spalle due tracce nette. Il peso del busto deve gravare sulla gamba a valle, accompagnato da una flessione in avanti-laterale. Dobbiamo sentirci appoggiati principalmente sullo sci a valle.

Ora che hai capito il giusto assetto della diagonale, mettiti alla prova in pista!
Preparati per la diagonale: gli spigoli devono essere ben piantati in pista lateralmente, il peso è ben appoggiato allo sci a valle.

In base alla modulazione dello spigolo dello sci (cioè il variarne più o meno l’angolo di incidenza con la neve), otterrai una diagonale d’attraversamento della pista che potrà anche diventare una curva a salire (curva a monte).
Se invece vuoi scivolare lateralmente o addirittura perpendicolarmente alla discesa, perdendo quota in “derapage”, devi rilassare caviglie, ginocchia e muscoli, in modo da rilasciare gli spigoli. Perché mantenere lil buon equilibrio e la giusta regolazione dello slittamento laterale ricordati di abbassare le spalle sporgendole lateralmente verso il vuoto della discesa e di verificare che con una flessione laterale del busto lo sterno si abbassi sul ginocchio a valle.

La padronanza della presa di spigolo ti permetterà di gestire tutte le condizioni di neve e pendio in piena sicurezza.

#CORSOSCI #SCIARE
© RIPRODUZIONE RISERVATA
15
Consensi sui social

Più letti in Tecnica

Una discesa importantissima, la prima della giornata, la discesa di riscaldamento

Una discesa importantissima, la prima della giornata, la discesa di riscaldamento

Ai corsi Jam Session, grazie alla radio-guida Whisper, la prima discesa assume un’importanza eccezionale, perché gli allievi, con la radio e gli auricolari, sentono le indicazioni del maestro. Prima raccomandazione è quella di non partire a freddo a velocità supersonica, anche i più bravi e gli esperti di conduzione! Facciamo invece, a velocità ridotta, delle curve piccole e molto rotonde quasi come se volessimo chiudere la curva ritornando con le punte verso la salita ...