Questo sito contribuisce alla audience de

Il piede, protagonista della tecnica sciistica - Dry Skiing Tech

Tecnica#jamsession #dryskiing

Il piede, protagonista della tecnica sciistica - Dry Skiing Tech

In questo video di Jam Session, Valerio Malfatto, ci spiega l'importanza dei piedi nello sci, una parte del corpo troppo spesso sottovalutata ma fondamentale per l'esecuzione del gesto tecnico.

Spesso si parla di posizioni delle braccia, del busto, delle spalle, delle anche, delle ginocchia, da tenere mentre si scia; invece l'attivazione dei piedi viene parecchio sottovalutata, quando in realtà questi sono i "sensori" in grado di dire ai muscoli come e quanto intervenire per dare equilibrio al corpo e trasmettere energia sul manto nevoso ed efficacia alla presa di spigolo.

In questa spiegazione tecnica capiamo (tramite un modello scheletrico di un piede) quanto siano protagonisti i piedi mentre si compie una curva: innanzitutto i piedi devono lavorare muscolarmente in maniera attiva, in modo da avere più sensibilità nel contatto spigoli-neve e attivare anche gli altri muscoli delle gambe e della parte alta del corpo.

Restando passivi, inattivi, i piedi rischiano di compromettere il gesto tecnico, portando anche lo sciatore in alcune situazioni di equilibrio precario. L'attivazione dei piedi (pronazione del piede esterno alla curva e supinazione dell' interno) ci permette di mettere in moto anche altri muscoli del corpo, trasferendo energia sul terreno, con lo sci che si deformerà subito ad inizio curva, credo le premesse per un gesto tecnico che, nello sviluppo della curva potrà risultare preciso e pulito.

#JAMSESSION #DRYSKIING
© RIPRODUZIONE RISERVATA
140
Consensi sui social