Lunedì 24 Settembre, 15:07
Utenti online: 1161
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Fisi Pentaphoto

Bis di Valentina Greggio nella seconda gara di Coppa del Mondo di Vars

Valentina Greggio vince la Coppa del Mondo di sci di velocitÓ

Si allunga a 17 la striscia di vittorie in Coppa del Mondo di Valentina Greggio, 18 se si considerano anche gli ultimi Mondiali.

La 26enne verbanese ha conquistato anche gara-2 di Vars all’incredibile media di 211,516 km/h battendo esattamente come ieri la francese Clelia Martinez, seconda (202,931) e la svedese Britta Bäcklund, terza (200,445). Tanto per dire, il vincitore della gara maschile, l’austriaco Manuel Kramer, ha fatto segnare solo poco più di 4 km/h meglio di Valentina, ossia 215,698. Kramer, secondo ieri alle spalle di Simone Origone, va anche a comandare la classifica generale di Coppa del Mondo perché oggi il valdostano si è piazzato terzo (213,650), in mezzo a loro l’altro austriaco Klaus Schrottshammer (215,054). Gli altri azzurri: quarto Ivan Origone (213,523), nono Antonio Renaldo (208,333), sedicesimo Emilio Giacomelli (204,778).

"Quest'anno mi sembra sia piu difficile perché le mie avversarie sono più vicine - dice Valentina su fisi.org -, magari hanno azzeccato la sciolina. Rispetto agli uomini non sto andando male, prendo appena 4 km/h di differenza, anche se qui non ho mai fatto giri stupendi, c'era poca luce e non si capiva tanto bene quali linee tenere. Forse mi sono pure mossa un attimino troppo, in febbraio la neve non è ottimale, andrà meglio a marzo, la pista non era perfetta, tuttavia ho portato a casa il risultato che cercavo”. Il prossimo appuntamento con la Coppa del Mondo di sci di velocità è per il prossimo weekend a Dalla, in Finlandia.

Twitter: @aquila1968

ę RIPRODUZIONE RISERVATA