Questo sito contribuisce alla audience de

Summer Britcher guida la doppietta americana a Park City e ottiene la sua prima vittoria della carriera. 12ma Voetter

Summer Britcher guida la doppietta americana a Park City e ottiene la sua prima vittoria della carriera. 12ma Voetter
Info foto

Getty Images

SlittinoSlittino - Park City

Summer Britcher guida la doppietta americana a Park City e ottiene la sua prima vittoria della carriera. 12ma Voetter

Prosegue a Park City il Magic Moment della nazionale americana di slittino su pista artificiale. Sul tracciato dello Utah il team a stelle e strisce ha colto con Summer Britcher ed Erin Hamlin una fantastica doppietta, confermando l'incredibile superiorità delle atlete statunitensi nei budelli di casa.

Quest'oggi a vincere è stata la ventunenne Summer Britcher, atleta dal grande talento balzata alla cronache nel corso dei trials di selezione della stagione olimpica, quando assieme alla quasi ex-slittinista Kate Hansen era stata in grado di sconvolgere le gerarchie nel team americano, conquistandosi a suon di grandi prestazioni dapprima il pass per la stagione di Coppa del Mondo e successivamente il biglietto per le Olimpiadi di Sochi.

L'atleta originaria di Glen Rock nonostante la sua giovane età non si è fatta prendere dall'emozione disputando due manche al limite della perfezione stampando in entrambe le discese in programma i migliori tempi di giornata e conquistando il suo primo successo della carriera. Britcher diviene così la settima atleta statunitense di sempre ad imporsi in una gara di Coppa del Mondo, in precedenza prima di lei ci erano riuscite solamente Bobby Warner, Erica Terwillegar, Cammy Myler, Kate Hansen ed Erin Hamlin.  

A completare un'altra trionfale giornata per i colori americani ci ha pensato Erin Hamlin che sfruttando il clamoroso errore finale di Alex Gough ha regalato agli USA una splendida doppietta, rafforzando al contempo la propria leadership nella classifica generale. Per gli Stati Uniti arriva a distanza di soli sette giorni dalla tripletta di Lake Placid un altro eccezionale risultato di squadra, oltre a Britcher e Hamlin infatti sono arrivati il quinto posto di Sweeney ed il nono della rookie Germaine, che conferma ancora una volta l'incredibile crescita del movimento americano dello slittino pronto a ribadire la propria superiorità a partire già da stasera nella prima Sprint Race della stagione.

Il podio viene completato dalla prima delle tedesche, Dajana Eitberger. L'atleta della Turingia vincitrice della prova d'apertura ad Igls, quest'oggi non è mai stata in grado di poter lottare per il successo chiudendo con oltre 2 decimi di ritardo dalla leader della classifica. Eitberger ha preceduto di soli 4 millesimi un'acciaccata Natalie Geisenberger che soprattutto nella prima run ha sofferto per il problema fisico rimediato nel corso delle giornate di prova. La dominatrice delle ultime tre stagioni è riuscita comunque a stringere i denti disputando una buona seconda manche e col terzo tempo parziale ha scavalcato in classifica Gough, Sweeney ed Ivanova.

La grande sconfitta di giornata è indubbiamente Alex Gough che si è presentata a sorpresa al cancelletto di partenza del secondo appuntamento americano della stagione. La canadese infatti aveva chiuso la prima manche al secondo posto a pochissimi millesimi da Summer Britcher. Nella heat finale però ha commesso un clamoroso errore nel tratto conclusivo della pista precipitando in sesta posizione.

In Casa Italia si segnala la discreta prestazione di Andrea Voetter dodicesima, che ha colto uno dei suoi migliori risultati di sempre nel tradizionale format di gara. La giovane altoatesina è stata preceduta dall'illustre figlia d'arte Victoria Demtschenko, mentre l'altra italiana impegnata in gara, Sandra Robatscher, si è piazzata al ventesimo posto.

Il prossimo appuntamento con la Coppa del Mondo di slittino femminile è in programma questa sera con la prima Sprint Race stagionale alla quale non prenderà parte Sandra Robatscher.

FIL_LUGE USA_LUGE #FILUGE #BRITCHER #HAMLIN
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social