Mercoledì 23 Ottobre, 22:22
Utenti online: 34
Alessandro Genuzio
Alessandro Genuzio

foto di Copyright BSD

Koenigssee 2016 - Presentazione Singolo Femminile | Sarà tripletta tedesca?

Koenigssee 2016 - Presentazione Singolo Femminile | Sarà tripletta tedesca?

La prima giornata di gare tradizionali dei Campionati del Mondo di Koenigssee verrà completata dalla prova femminile.

LA STORIA

Nelle 44 edizioni fin qui disputate ben 33 sono state vinte da atlete tedesche, anche se la gara inaugurale di Oslo 1955 se l'aggiudicò l'austriaca Karla Kienzl che precedette nell'ordine la connazionale Maria Isser e la teutonica Marianne Bauer.

La slittinista che vanta più successi consecutivi negli appuntamenti iridati è la tedesca orientale Margit Schumann che ha dettato legge nell'edizioni 1973, 1974, 1975 e 1977. La teutonica detiene in coabitazione con le connazionali Sylke Otto e Tatjana Huefner pure il record di vittorie negli eventi mondiali che è appunto di quattro affermazioni.

L'Italia che in questa specialità negli ultimi anni ha recitato solamente un ruolo di comprimaria, nella storia dei Campionati del Mondo di slittino ha raccolto 7 podi e una storica vittoria a Calgary nel 1993 per merito della fuoriclasse altoatesina Gerda Weissensteiner.

SIGULDA 2015

Due anni fa a Sigulda la bavarese Natalie Geisenberger conquistò per dispersione il suo secondo titolo iridato consecutivo. La tedesca precedette sul traguardo la russa Tatiana Ivanova e la connazionale Tatjana Huefner.

Pos.AtleteNaz.TempoDistacco
Gold medal icon.svg Natalie Geisenberger    Germania 1'24"142
Silver medal icon.svg Tat'jana Ivanova    Russia 1'24"458     +0"316
Bronze medal icon.svg Tatjana Hüfner    Germania 1'24"463     +0"321
4 Erin Hamlin    Stati Uniti  1'24"509     +0"367
5 Alex Gough    Canada  1'24"616     +0"474

 

KOENIGSSEE 2016

Sarà nuovamente la tedesca Natalie Geisenberger vincitrice del titolo iridato nelle ultime due edizioni, la grande favorita per la conquista della medaglia d'oro in questa edizione dei Campionati del Mondo.

La teutonica che in questa stagione ha trovato dapprima nelle americane Sweeney ed Hamlin e successivamente nelle connazionali Huefner ed Eitberger delle degne rivali che le hanno impedito di spadroneggiare in Coppa del Mondo come avvenuto nelle tre annate precedenti, sarà comunque l'atleta da battere soprattutto perchè Koenigssee è la pista che Geisenberger conosce meglio in assoluto e dove ha vinto nelle ultime quattro edizioni.

La principale avversaria della bavarese sarà come di consueto la connazionale Tatjana Huefner che due settimane fa ad Oberhof nel format tradizionale è tornata a salire sul gradino più alto del podio a distanza di due anni dalla sua ultima affermazione in Coppa del Mondo. La veterana della corazzata tedesca cercherà nell'appuntamento principale dell'anno di conquistare uno storico quinto successo iridato risultato che nelle 45 edizioni mondiali precedenti non è mai stato realizzato da nessuna atleta.

Tra le protagoniste più attese non va dimenticata nemmeno Dajana Eitberger che con cinque podi stagionali e la vittoria ad Igls è divenuta la principale antagonista di Geisenberger nella lotta alla Sfera di Cristallo. La campionessa europea in carica inoltre lo scorso anno ha ottenuto un brillante terzo posto in Baviera che sommato alle eccezionali performance cronometriche fatte registrare a Koenigssee ad inizio stagione fanno dell'atleta della Turingia una delle principali candidate al podio iridato.

Nella lotta per la top three potrebbero inserirsi anche le nord-americane Summer Britcher tre vittorie per lei in questa stagione, Erin Hamlin e soprattutto la canadese Alex Gough che su questa pista vanta un feeling particolare al punto che nellle ultime 6 partecipazioni a Koenigssee la slittinista di Calgary è salita per ben 5 volte sul podio. 

L'Italia si presenterà nuovamente al via con le giovani Andrea Voetter e Sandra Robatscher. Dalle due altoatesine entrambe alla loro seconda esperienza in un appuntamento iridato ci si aspetta una gara d'attacco che le possa portare ad avvicinare la top ten. Un risultato decisamente più alla portata di Voetter che a fine dicembre ha conquistato il suo secondo titolo italiano.

PRESENTAZIONE KOENIGSSEE 2016

PRESENTAZIONE DOPPI

PRESENTAZIONE SINGOLO MASCHILE



© RIPRODUZIONE RISERVATA