Questo sito contribuisce alla audience de

Valentina Margaglio sempre più nella storia: "Una prova di maturità, ora sono vicina alle grandi"

Foto di Redazione
Info foto

GETTY IMAGES

Skeletonl'impresa azzurra

Valentina Margaglio sempre più nella storia: "Una prova di maturità, ora sono vicina alle grandi"

Il secondo posto nella tappa di CdM ad Altenberg è il miglior risultato di sempre per un azzurro dello skeleton, ma ora la piemontese guarda alla prima vittoria. E si può sognare per i Giochi Olimpici di Pechino.

Sempre più nella storia, lei che già aveva scritto la pagina più bella, salendo sul terzo gradino del podio a Igls, come mai nessun azzurro prima nello skeleton.

Oggi ad Altenberg, con il favoloso secondo posto alle spalle solo di una strepitosa Tina Hermann, capace di rimontare nel finale per batterla di 11 centesimi, Valentina Margaglio ha confermato di essere una bellissima realtà, ormai pronta a giocarsi costantemente anche il successo a livello di Coppa del Mondo e, a questo punto, anche in lizza per una medaglia a Pechino 2022. “E' stata una bella prova di maturità dopo essermi ribaltata due settimane fa su questo stesso tracciato – spiega a fisi.org la portacolori delle Fiamme Azzurre - Sono molto contenta, perchè le condizioni erano un po' difficili, c'era tanta nebbia e la pista non era velocissima, occorreva azzeccare i materiali e ci sono riuscita.

Quando sono scesa io pensavo che la pista non tenesse, ma sono passata indenne e nella seconda run ho puntato alla vittoria. La soddisfazione è sapere che nessuno può dire che raggiungo bei piazzamenti solo su piste facili come Igls, ma anche sulla seconda pista più difficile al mondo come Altenberg. Non ho mai voluto guardare i numeri in questa stagione, adesso mi sto rendendo conto che ho lavorato tanto e mi sono avvicinata alle avversarie più forti.

Il prossimo passo è puntare alla prima vittoria”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
108
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

Confermato alle 11.30 il via della 2^ prova sull'Olympia delle Tofane: 9 azzurre in pista

Confermato alle 11.30 il via della 2^ prova sull'Olympia delle Tofane: 9 azzurre in pista

Alla vigilia della discesa numero 5 della stagione, a Cortina l'ultimo test cronometrato con Brignone (pettorale 2) e Goggia (col 15) a guidare lo squadrone italiano. Apre Weidle, poi Johnson e Siebenhofer già veloci ieri.