Questo sito contribuisce alla audience de

Short Track: la Staffetta maschile è argento europeo a Danzica

Short Track: la Staffetta maschile è argento europeo a Danzica
Info foto

2021 Getty Images

Short Trackcampionati europei

Short Track: la Staffetta maschile è argento europeo a Danzica

Dopo le due medaglie di sabato, l'ultima giornata della rassegna continentale di Short Track vede anche le medaglie di Bronzo della staffetta femminile e della staffetta mista. 

E' rocambolesca, in chiusura di programma, la finale della Staffetta maschile: Pietro Sighel, Tommaso Dotti, Thomas Nadalini e Mattia Antonioli rimangono in coda al gruppo nella prima metà gara e una caduta azzurra pare tagliare fuori dal podio il quartetto italiano. Ma uno scontro tra Polonia e Francia, con Tommaso Dotti che evita la mischia, consente agli azzurri di chiudere in seconda posizione dietro all'Olanda, campione d'Europa, con la Polonia terza. 

Maggiore è il rammarico per la medaglia di Bronzo nella Staffetta Mista, dove la perfetta condotta di gara di Pietro e Arianna Sighel, Nadalini e Arianna Valcepina consente al campione d'Europa dei 500 metri di affrontare in testa l'ultima curva ma un contatto tra i pattini porta alla caduta di Sighel con Italia che deve accontentarsi del terzo posto dietro a Olanda e Belgio. 

Nella finale femminile Elisa Confortola, Gloria Ioriatti, Arianna Sighel e Arianna Valcepina duellano per le posizioni di rincalzo con la Polonia e Arianna Valcepina ha lo spunto che permette all'Italia di salire sul terzo gradino del podio dietro a Olanda e Ungheria. 

Nell'unica distanza individuale della giornata, i 1000 metri, Pietro Sighel chiude in quarta posizione mentre in campo femminile Gloria Ioriatti, seconda in finale B, è settima. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
15
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali

Brignone si allena in slalom e sarà al via anche tra i pali stretti ad Are, tanti cambiamenti rispetto a Soldeu

Brignone si allena in slalom e sarà al via anche tra i pali stretti ad Are, tanti cambiamenti rispetto a Soldeu

Fede, seconda nella generale a 326 punti da Gut-Behrami, guiderà l'Italia con Bassino nel gigante di sabato, dove non ci saranno Ghisalberti e Pomaré, impegnate in Coppa Europa come faranno Mondinelli e Sola, per una squadra di slalom che conterà anche su Peterlini, Della Mea, Rossetti, Lorenzi e Tschurtschenthaler.