Martedì 12 Novembre, 9:01
Utenti online: 30
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Giornalista

foto di fabioborga@gmail.com

Fondisti a Livigno, dove arrivano anche i combinatisti guidati da Alessandro Pittin e Samuel Costa

Fondisti a Livigno, dove arrivano anche i combinatisti guidati da Alessandro Pittin e Samuel Costa

Il "Piccolo Tibet", con l'inaugurazione dell'anello per lo sci di fondo, accoglie le nazionali azzurre e non solo.

Sono giorni intensissimi a Livigno, con tanti atleti stranieri in preparazione verso la nuova stagione e i fondisti guidati da Federico Pellegrino che si stanno allenando in altura, sfruttando la novità dell'impianto dedicato.

Nella giornata di mercoledì, dopo il ritiro a Predazzo terminato lo scorso 18 ottobre, sono arrivate in Valtellina anche le squadre A e B di combinata nordica, per una nuova sessione di training fondamentale in ottica avvio di stagione, prevista a Ruka a fine novembre con la prima tappa di Coppa del Mondo. Il direttore tecnico Federico Rigoni sta lavorando con Alessandro Pittin, Samuel Costa, Aaron Kostner, Raffaele Buzzi, Lukas Runggaldier, Manuel Maierhofer, Veronica Gianmoena e Giulio Bezzi. A coordinarli nel lavoro quotidiano, i tecnici Ivan Lunardi, Pietro Frigo e Franco Norbiato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA