Questo sito contribuisce alla audience de

Sofia Goggia seconda a 5/100 da Lara Gut che trionfa nella discesa di Cortina d'Ampezzo

Sofia Goggia seconda a 5/100 da Lara Gut che trionfa nella discesa di Cortina d'Ampezzo
Info foto

Fisi Pentaphoto

Sci AlpinoSci alpino femminile

Sofia Goggia seconda a 5/100 da Lara Gut che trionfa nella discesa di Cortina d'Ampezzo

La straordinaria stagione di Sofia Goggia prosegue anche se la vittoria continua a non arrivare: nella stupenda discesa femminile di Cortina d'Ampezzo si è inchinata solamente a Lara Gut.

Qui il risultato completo e l'analisi della gara e le classifiche di Coppa del Mondo!

Molti davano già in calo, se non addirittura in crisi Sofia, invece sull’Olympia delle Tofane, fatta apposta per esaltare le sue caratteristiche di discesista scorrevole e tecnica allo stesso tempo, ha conquistato la sua quarta piazza d’onore stagionale, la seconda nella specialità dopo quella di Lake Louise, solo Lara le ha negato la vittoria con una delle sue prove impeccabili da dopo il primo intermedio fino al traguardo.

23a vittoria in Coppa del Mondo per la ticinese, quinta stagionale, settima in discesa, prima stagionale su una pista dove non aveva mai vinto in questa specialità, Lara è a soli 30 punti da Mikaela Shiffrin nella classifica generale di Coppa. Ottavo podio stagionale e in carriera per la bergamasca che eguaglia quanto fece Isolde Kostner nella stagione 1995-1996 e ormai vede i 9 podi stagionali di Deborah Compagnoni nel 1996-1997 e 1997-1998, inoltre torna al terzo posto nella generale anche se a oltre 300 punti dalla leader statunitense.

Quinto podio stagionale e in carriera e primo senza vincere per Ilka Štuhec, terza a 47 centesimi, la slovena mantiene la leadership di specialità con 77 lunghezze su Gut e 137 su Goggia. Quarto posto a soli 6 centesimi dal podio per la tedesca Viktoria Rebensburg che in discesa è tornata a sciare alla grande, quinta l'austriaca Nicole Schmidhofer, al miglior risultato stagionale in discesa. Seguono altre due azzurre: sesta è Verena Stuffer, che su una pista che adora eguaglia il suo miglior risultato in carriera nella specialità ottenuto alle scorse finali di St. Moritz, e settima Hanna Schnarf.

Chiudono la top ten in ottava, nona e decima posizione la svedese Kajsa Kling, l’austriaca Tamara Tippler, per la prima volta nelle prime dieci in stagione, e la statunitense Breezy Johnson, per la prima volta nelle prime dieci in carriera subito davanti alla connazionale Stecey Cook. A proposito di Stati Uniti, Lindsey Vonn è caduta finendo nelle reti senza conseguenze nella stessa curva verso sinistra nella parte alta dopo un salto dove era caduta ieri in prova, quella curva la chiamano Delta ma probabilmente da oggi sarà più nota come curva Vonn e la caduta della fuoriclasse del Colorado è l’unico neo di una gara favolosa disputata sotto uno splendido sole e su una splendida neve.

Così le altre azzurre: dodicesima una Federica Brignone carica a mille, la valdostana ottiene il suo miglior risultato in carriera in discesa; sedicesima Elena Fanchini, ventunesima Elena Curtoni, trentesima Francesca Marsaglia, trentaseiesima Marta Bassino, non è arrivata al traguardo Nicol Delago. Domani chiusura di una grande settimana tra prove e gare a Cortina con il superG.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

Discesa Femminile Cortina d`Ampezzo (ITA)

1° Pos.GUT-BEHRAMI Lara

SUI

2° Pos.GOGGIA Sofia

ITA

3° Pos.STUHEC Ilka

SLO

Sci alpino femminile

Discesa femminile di Cortina d'Ampezzo LIVE!

Sabato 28 Gennaio 2017
Sci alpino femminile

Christine Scheyer salta le gare di Cortina d'Ampezzo

Sabato 28 Gennaio 2017

SCARPONI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Atomic hawx prime 95x w gw w

CISALFA

ATOMIC - hawx prime 95x w gw w

299.00 €

scarponi sci atomic hawx prime 95x w gw w - donna
Prezzi Lange rs 100 wide

MAXISPORT

LANGE

RS 100 WIDE


249.95 €

23 giorni fa