Domenica 18 Agosto, 15:31
Utenti online: 945
Michela CarÚ
Michela CarÚ
Giornalista

foto di 2018 Getty Images

Vincent Kriechmayr e Matthias Mayer vincono la discesa libera di ┼re. A Beat Feuz la coppa di specialitÓ

beat Feuz

Gli austriaci Matthias Mayer e Vincent Kriechmayr vincono a pari merito l'ultima discesa libera della stagione precedendo di soli 4 centesimi Beat Feuz che porta a casa la coppetta di specialità. Quarto il norvegese Aksel Lund Svindal, staccato di 12 centesimi, rivale dello svizzero per la conquista della sfera di cristallo.

Completano la top ten Thomas Dressen quinto, Maxence Muzaton sesto con il pettorale 23, Max Franz settimo, Johan Clarey ottavo, Kjetil Jansrud nono e Brice Roger decimo.

Alle Finali prendono punti solamente i primi quindici. La classifica quindi prosegue con Adrien Theaux undicesimo, Marco Odermatt (medaglia d'oro ai Mondiali Juniores) dodicesimo, Dominik Paris tredicesimo, Hannes Reichelt quattordicesimo e Manuel Osborne-Paradis quindicesimo.

Al diciottesimo posto troviamo Christof Innerhofer. Peccato invece  per Emanuele Buzzi che cade a poche porte dall'arrivo. L'azzurro stava conducendo  una strepitosa gara con soli 12 centesimi di distacco nell'ultimo intertempo.

Beat Feuz oggi conquista la sua prima coppetta di specialità in discesa libera dela carriera con 682 punti davanti ad Aksel Lund Svindal, secondo con 612  punti, e a Thomas Dressen, terzo con 446 punti.  Fuori dal podio, al quarto posto, l'azzurro Dominik Paris con 386 punti.

ę RIPRODUZIONE RISERVATA