Schwarz lavora in gruppo, ma "devo avere ancora molta pazienza". Niente velocità ad inizio stagione

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Schwarz lavora in gruppo, ma "devo avere ancora molta pazienza". Niente velocità ad inizio stagione

Il campione austriaco ha parlato in occasione del raduno atletico della nazionale nella sua Carinzia, sottolineando come il recupero sia ancora abbastanza complicato e in alcuni casi doloroso. Resta il piano di tornare sugli sci a fine agosto in Cile, ma per ora "Blacky" punterà solo sulle gare tecniche.

Per Marco Schwarz, lo scorso 28 dicembre 2023 non è ancora così lontano, visto che il post infortunio della stella di casa Austria, che stava sfidando ad armi pari Marco Odermatt in ottica Coppa del Mondo assoluta, è stato sì buono ma non lo porta ancora a pensare davvero alle gare e alla massima competitività.

L'ha confessato lo stesso classe 1995 carinziano in occasione del raduno atletico nella sua regione che ha visto “Blacky” tornare in gruppo, lavorando con i compagni di squadra a Poertschach am Woerthersee. “La mia pazienza è messa a dura prova – le parole di Schwarz riportate da ORF Sport – Sono ancora lontano dalle gare, ma è bello poter essere in gruppo e fare attività con i ragazzi, anche se alcuni esercizi ancora non sono indolori per me”.

La rottura del crociato e del menisco del ginocchio destro ha rappresentato l'ennesimo stop della carriera per il polivalente austriaco, che ha giocato anche qualche partita di hockey su ghiaccio con i compagni e mantiene, nonostante i dubbi manifestati, di tornare sulla neve entro fine agosto per la trasferta in Cile.

Il focus almeno per la prima parte di stagione, però, sarà incentrato sulle discipline tecniche lasciando da parte, ed è chiaro pensare che in ottica classifica generale di CdM questo sarà negativo in maniera decisiva per poter sfidare Re Odermatt, le gare veloci che in ogni caso sono ancora nella mente di Marco per tentare, probabilmente dal 2025/26, l'assalto al grande sogno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
177
Consensi sui social