Questo sito contribuisce alla audience de

Moelgg nel post gara: "Speravo nel podio". Vinatzer esulta: "Puntavo alla top ten, ma sono felice"

Moelgg nel post gara: 'Speravo nel podio'. Vinatzer esulta: 'Puntavo alla top ten, ma sono felice'
Info foto

2019 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Moelgg nel post gara: "Speravo nel podio". Vinatzer esulta: "Puntavo alla top ten, ma sono felice"

I due protagonisti azzurri dello slalom di Levi si confessano, con il marebbano 10° con qualche rimpianto e il gardenese al miglior risultato in Coppa.

Lo slalom maschile di Levi, o più in generale il week-end di gara in Finlandia, sono stati loro.

Manfred Moelgg e Alex Vinatzer, rispettivamente 10° e 12° sulla “Levi Black”, autori di una gara importante nella prima del nuovo corso Theolier, seppur con qualche rimpianto per il marebbano, 6° dopo la prima manche. “Speravo di salire sul podio, ma in fondo va bene così – confessa Manfred nel post gara – Nella seconda manche ho perso ritmo nella parte finale, ma sono molto contento della mia sciata. Non ho dato il 100% del mio livello in questo periodo, ma la top ten è un buon risultato per cominciare la stagione”.

Alex Vinatzer ha ottenuto, proprio sulla pista dove esordì due anni fa in Coppa del Mondo, il miglior risultato della carriera. “Sono molto contento perchè questo piazzamento vale molto, anche se l'obiettivo era entrare nella top ten. Ci sono andato vicino, ma ho fatto un paio di errorini...”. Il 20enne altoatesino entra nel dettaglio: “Con i tecnici avevamo deciso che non dovessi tirare sino al mio limite, l'ho fatto e il risultato c'è. E' chiaro che il margine esiste, ma adesso sta a me avvicinarmi sempre di più a questo limite, senza sbagliare. Il gigante? E' quasi sempre concomitante con le gare di slalom, quindi le possibilità sono poche; continuerò però ad allenarmi anche in questa disciplina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
194
Consensi sui social