Questo sito contribuisce alla audience de

Kristoffersen rispetta il pronostico nella 1^ manche della night race: Feller vicino, azzurri in sofferenza

Foto di Redazione
Info foto

2023 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Kristoffersen rispetta il pronostico nella 1^ manche della night race: Feller vicino, azzurri in sofferenza

Il norvegese guida a metà gara di uno slalom di Schladming che vede Sala vicino alla top ten, ma a quasi un secondo e mezzo. Vinatzer sotto i 2", servirà una 2^ manche all'assalto per sperare in qualcosa di buono. Anche Gross si qualifica (25esimo).

Henrik Kristoffersen lì davanti, come da pronostico, ma una battaglia apertissima in vista della 2^ manche della “night race” (programmata dalle ore 20.45).

Lo slalom di Schladming, settimo appuntamento stagionale di specialità, si apre nel segno del fuoriclasse norge (che ha già vinto quattro volte sulla Planai) che comanda da par suo, sfruttando benissimo il n° 1 per anticipare di 21 centesimi Manuel Feller, in gran forma nonostante il “ko” di Kitzbuehel.

A 3 decimi netti c'è un solidissimo Loic Meillard, davanti fino all'ultimo intermedio prima di cedere quasi 4 decimi nel finale, mentre chiude a 0”57 dal connazionale Lucas Braathen, che sul tracciato angusto di marca croata fatica in avvio a prendere ritmo, poi sbaglia in fondo e dovrà essere perfetto nella 2^ manche per salvare il pettorale rosso.

Un ritrovato Zenhaeusern è ancora lì, quinto a 66 centesimi, poi Ryding (conferma importante dopo il 2° posto di domenica) a 0”74 e Noel, ancora ben lontano dal suo livello, 7° a 0”77. Il distacco diventa importante per Daniel Yule, mai in ritmo e solo ottavo a 1”18, a precedere un buon Strolz (considerato anche il pettorale, appena uscito dai 15) a 1”31 e Haugan a 1”44.

A ridosso della top ten, ma con 1”48 da recuperare, c'è Tommaso Sala, costante come suo solito e davanti a Schwarz e McGrath, oggettivamente deludenti essendo due degli uomini più attesi nella notte stiriana (per non parlare della crisi di Pinturault in slalom, con il transalpino oltre i 4” di svantaggio senza particolari errori e fuori dalla top 30).

Out Strasser, trafitto da un'inforcata alla seconda porta, il secondo azzurro in classifica è Alex Vinatzer, che si “contiene” e porta a casa la top 15 col pettorale 17 quando in pista di segni ce n'erano già parecchi, ma esisteva la possibilità di fare meglio rispetto a 1”91 di distacco pagato da Kristoffersen.

Ce la fa per la qualificazione Stefano Gross, che sbaglia tanto sul muro e chiude a 3”41 (25esimo), mentre sono fuori dai giochi Maurberger (+ 4”25), Kastlunger (+ 5”11) e Saccardi, uscito sul muro.

 

CLASSIFICA 1^ MANCHE SLALOM MASCHILE SCHLADMING

 

Henrik Kristoffersen in 54”19

Manuel Feller + 0”21

3° Loic Meillard + 0”30

Lucas Braathen + 0”57

Ramon Zenhaeusern + 0”66

6° Dave Ryding + 0”74

7° Clément Noel + 0”77

8° Daniel Yule + 1”18

9° Johannes Strolz + 1”31

10° Timon Haugan + 1”44

11° Tommaso Sala + 1”48

14° Alex Vinatzer + 1”91

25° Stefano Gross + 3”41

35° Simon Maurberger + 4”25

46° Tobias Kastlunger + 5”11

DNF Tommaso Saccardi

© RIPRODUZIONE RISERVATA
32
Consensi sui social

Ultimi in scialpino

Le DH Lions, la dedica di Sofia dopo la vittoria a Cortina: quanto ci mancherai, Elena...

Le DH Lions, la dedica di Sofia dopo la vittoria a Cortina: quanto ci mancherai, Elena...

Il cordoglio della FISI e di tutta la famiglia azzurra dello sci per la scomparsa di Elena Fanchini: che anni con la sorella Nadia, con Schnarf, Merighetti, Stuffer... e poi l'incontro con Sofia Goggia, che ha pensato a lei lo scorso 20 gennaio in occasione dell'ultimo successo.