Questo sito contribuisce alla audience de

Sala: "Bene dopo la delusione di Kitz". Vinatzer vuole sbloccarsi: "Speravo meglio, ma c'è la seconda"

Foto di Redazione
Info foto

2023 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Sala: "Bene dopo la delusione di Kitz". Vinatzer vuole sbloccarsi: "Speravo meglio, ma c'è la seconda"

Le reazioni azzurre dopo la 1^ manche dello slalom sulla Planai di Schladming, che non vede alcun italiano in top ten. Gross, 25esimo, è il terzo qualificato.

Ancora tanta sofferenza, per gli slalomisti azzurri che, nella notte di Schladming, devono accontentarsi di una prima metà di gara lontana dai migliori, anche certamente per i pettorali che, ormai non è più una novità nel corso di questa stagione, hanno inciso parecchio.

Se ne qualificano 3 dei 6 iscritti (con l'assenza di Razzoli che continua a pesare per il team di Simone Del Dio), con Stefano Gross 25esimo a 3”41 da Kristoffersen, leader verso una 2^ manche, al via alle ore 20.45 proprio su tracciatura norvegese, che lo vede sempre più favorito per il colpaccio, Alex Vinatzer 14° a 1”91 e Tommaso Sala 11° a 1”48.

Era importante mettere giù una manche solida – le parole di “Vinny” a Ettore Giovannelli, inviato di Rai Sport in Stiria - C'era un po' di segno, ma la neve era facile e avrei potuto fare meglio. C'è ancora una seconda manche”.

Tommaso Sala è invece discretamente soddisfatto: “Ho dato subito info via radio ad Alex, sono fiero del rapporto che c'è tra di noi nel gruppo. Gli ho detto che c'era il segno ma si poteva spingerlo, penso l'abbia interpretata bene. Dal canto mio, poteva essere una manche migliore perchè la prima parte non è stata ottima, ma sono contento dopo la delusione di Kitz che mi ha segnato, visto che ci puntavo molto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
113
Consensi sui social

Più letti in scialpino

Le classifiche di coppa dopo Chamonix: i primi 8 della generale a secco, Yule si avvicina a Braathen e Sala...

Le classifiche di coppa dopo Chamonix: i primi 8 della generale a secco, Yule si avvicina a Braathen e Sala...

Lo slalom in Francia ha chiuso un mese intensissimo prima dei Mondiali: Kristoffersen rimane al 3° posto dietro a Odermatt e Kilde, ma il suo zero pesa soprattutto in chiave CdM di specialità, nella quale Tommaso Sala è 10°. Il brianzolo sarà l'unico azzurro nel secondo sotto gruppo per la gara iridata tra i pali stretti, mentre Vinatzer partirà fuori dai 15. AJ Ginnis entra nei 30, Zenhaeusern butta fuori Noel dalla top 7 della WCSL.