Questo sito contribuisce alla audience de

Foss-Solevaag è d'oro nello slalom mondiale, per Vinatzer un quarto posto amarissimo

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

campionati del mondo cortina 2021

Foss-Solevaag è d'oro nello slalom mondiale, per Vinatzer un quarto posto amarissimo

Cortina 2021: Pertl battuto di 21 centesimi, per Kristoffersen bronzo e il gardenese perde due posizioni, ma con tanto distacco dal sogno del podio.

Un quarto posto amaro nello slalom iridato di Cortina, ma neppure troppo se consideriamo il distacco dalla medaglia di bronzo.

Certo è che Alex Vinatzer aveva fatto sognare tutti e lo spazio per giocarsi un gradino del podio, considerata anche la marea di errori nella 2^ manche da parte di big come Schwarz (fuori il leader di coppa sul più bello), Noel (che fallisce ancora l'appuntamento clou) e un Kristoffer Jakobsen che sembrava lanciato alla giornata della gloria.

Il giovanissimo gardenese ha sofferto nella seconda manche, dopo la strepitosa prima conclusa al 2° posto, a soli 14 centesimi da Adrian Pertl; alla fine arriverà un grande piazzamento, ai piedi del podio che vede Sebastian Foss-Solevaag conquistare un titolo mondiale che ci sta tutto (ed è il secondo della Norvegia dopo il team event), se consideriamo il suo andamento nella stagione di Coppa del Mondo, dove aveva trionfato per la prima volta a Flachau.

Alle spalle del norvegese c'è Adrian Pertl (un solo podio in CdM, a Chamonix nel 2020, ma è un talento che crescerà ancora tanto), primo a metà gara e poi capace di ripetersi, per concludere a soli 21 centesimi da Foss-Solevaag e sfiorare il sesto titolo di questa rassegna iridata per l'Austria, che vince nettamente il medagliere.

A 46 centesimi dal compagno di squadra ecco Henrik Kristoffersen: con l'inversione dei 15, il fuoriclasse norge rimonta dalla sesta posizione (ma aveva soli 38 centesimi da Pertl e poco più di 2 decimi da Foss-Solevaag) e si regala la sua prima medaglia mondiale in questa disciplina. Pazzesco se pensiamo al suo straordinario palmares a livello di Coppa del Mondo.

Vinatzer conclude quindi quarto a 1”20 dal vincitore, appena due centesimi davanti a Daniel Yule, da 9° a 5° e alla fine il miglior svizzero in una giornata nera per i rossocrociati. La top ten si completa con il croato Rodes, 6° e capace di sfruttare alla perfezione l'inversione (discussa e discutibile, considerando che la pista ha tenuto in maniera grandiosa), Hadalin e Pinturault appaiati al 7° posto, Michael Matt nono e il belga Armand Marchant decimo davanti a Zenhaeusern.

Manfred Moelgg, ripartito per 20esimo nella 2^ manche, ha patito comunque i segni e chiuso 14esimo, ad oltre 3 secondi da Foss-Solevaag, in una giornata in cui gli azzurri avevano già perso nella prima manche Gross (con mille rimpianti per l'inforcata quando aveva il miglior tempo) e Razzoli.

 

CLICCA QUI PER IL RISULTATO COMPLETO DELLA GARA

 

SLALOM MASCHILE – MONDIALI CORTINA 2021

 

1° Sebastian Foss-Solevaag in 1'46”48

Adrian Pertl + 0”21

Henrik Kristoffersen + 0”46

Alex Vinatzer + 1”20

5° Daniel Yule + 1”22

6° Istok Rodes + 1”36

7° Stefan Hadalin + 1”50

7° Alexis Pinturault + 1”50

9° Michael Matt + 1”56

10° Armand Marchant + 1”74

14° Manfred Moelgg + 3”05

DNF1 Stefano Gross

DSQ1 Giuliano Razzoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA
294
Consensi sui social

SCARPONI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Nidecker scarponi ranger boa®

MAXISPORT

NIDECKER - scarponi ranger boa®

119.95 €

gli scarponi da snowboard nidecker ranger boa ® da uomo sono la scelta ideale per tutti i riders in evoluzione che cercano un prodotto versatile del flex...