Lunedì 20 Maggio, 10:28
Utenti online: 689
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

Dominik Paris trionfa nella discesa di Kvitfjell

Dominik Paris trionfa nella discesa di Kvitfjell

Terza vittoria stagionale nella specialità dopo quelle per lui abituali di Bormio e Kitzbuehel e quarta in Coppa per Dominik Paris che trionfa nella discesa maschile di Coppa del Mondo di Kvitfjell.

Qui il risultato completo e l'analisi della gara e le classifiche di Coppa del Mondo!

L’altoatesino della Val d’Ultimo, già vincitore in discesa da queste parti tre anni fa, con una parte finale di gara spaziale coglie la 13a vittoria in Coppa del Mondo appaiando Kristian Ghedina, 11 in discesa e 2 in superG, e batte di 25 centesimi il leader di specialità, lo svizzero Beat Feuz, che coglie il sesto podio consecutivo e l’undicesimo nelle ultime 12 gare di Coppa del Mondo in discesa. Il vantaggio del campione del Canton Berna è di 80 punti su Paris nella classifica di specialità a una gara dalla fine ed è incredibile che Domme con tre vittorie contro una abbia così tanto distacco, ma lo svizzero non sbaglia mai una gara, e per fortuna che dice di avere il fisico di un vecchio altrimenti chissà cosa farebbe! Primo podio stagionale in discesa per l’austriaco Matthias Mayer, terzo a 37 centesimi.

Quarto a 62 centesimi lo svizzero Mauro Caviezel, quinto e sesto gli austriaci Vincent Kriechmayr e Otmar Striedinger, settimo il redivivo statunitense Steven Nyman, ottavo il migliore dei beniamini di casa, il norvegese Kjetil Jansrud, nono un altro statunitense, Jared Goldberg, al miglior risultato eguagliato in Coppa del Mondo a oltre un anno di distanza dal precedente nella discesa della Val Gardena del 16 dicembre 2017, decimo il francese Johan Clarey, undicesimo il norvegese Aleksander Aamodt Kilde. Gli altri azzurri: quindicesimo Christof Innerhofer, diciassettesimo Mattia Casse, ventottesimo Matteo Marsaglia, trentacinquesimo Florian Schieder, trentaseiesimo Werner Heel, omaggiato all’arrivo dai compagni d’avventura con Paris che gli ha offerto una meritata birra, cinquantesimo Alexander Prast. I qualificati azzurri per la gara delle finali di Soldeu sono Paris, Innerhofer ed Emanuele Buzzi che però è infortunato.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA