Martedì 18 Dicembre, 22:12
Utenti online: 2138
Michela Caré
Michela Caré
Giornalista

foto di Getty Images

Discesa libera di Beaver Creek, vince Beat Feuz

beat Feuz

Beat Feuz torna a vincere in Coppa del Mondo. Con partenza abbassata a causa del maltempo, lo svizzero si è imposto sulla Birds of Prey con il tempo di 1'13"59 precedendo di 7 centesimi il compagno di squadra Mauro Caviezel, che coglie il suo miglior risultato della carriera, e di 8 centesimi uno straordinario Aksel lund Svindal.

Completano la top ten Adrien Theaux quarto, Johan Clarey quinto, Vincent Kriechmayr sesto, Hannes Reichelt settimo, Christian Walder ottavo con il pettorale 44, Steven Nyman nono a pari merito con il connazionale Bryce Bennet.

Migliore degli azzurri è Dominik Paris, dodicesimo con un ritardo di 77 centesimi da Beat Feuz. Più indietro Emanuele Buzzi ventidueesimo,  interprete di una discreta prova con il pettorale 27, Christof Innerhofer ventitreesimo e  Matteo Marsaglia ventinovesimo con il pettorale 57. Fuori dai trenta Mattia Casse cinquantacinquesimo e Werner Heel cinquantaseiesimo.

Tra i big sono usciti  di scena il tedesco Thomas Dressen, che è stato portato via con il toboga, e  Peter Fill, vittima anche lui di una brutta caduta, ma al momento sembra che non abbia riportato infortuni.

Per Beat Feuz si tratta dell'undicesima vittoria della carriera in Coppa del Mondo.

Qui il risultato completo della gara!

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA