Lunedì 25 Marzo, 6:34
Utenti online: 342
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images

Tina Weirather la più veloce nella prima prova di Lake Louise

Tina Weirather la più veloce nella prima prova di Lake Louise

E’ stata Tina Weirather la più veloce nella prima prova cronometrata delle discese femminile di Coppa del Mondo di Lake Louise.

Dietro alla portacolori del Liechtenstein c’è una pattuglia di tre azzurre: Elena Fanchini, vincitrice qui nel lontanissimo 2005, è seconda a 2 centesimi, Sofia Goggia è terza a 3 centesimi e Hanna Schnarf è quinta a 14 centesimi, in mezzo a loro la tedesca Viktoria Rebensburg, quarta a 13 centesimi, sesta è la svizzera Lara Gut, settima e ottava le statunitensi Breezy Johnson e Lindsey Vonn, tutte queste atlete sono racchiuse nello spazio di soli 3 decimi. Nona e decima sono altre due statunitensi, Stacey Cook e Jacqueline Wiles, quest’ultima ex-aequo con la quarta azzurra, Verena Stuffer.

Tra le altre, tredicesima la svizzera Joana Hählen, quindicesima e sedicesima le austriache Christine Scheyer e Cornelia Hütter, quest’ultima al rientro da infortunio, ma non sono le migliori del Wunderteam perché precedute da Dajana Dengscherz, dodicesima, diciassettesima la snowboarder ceca Ester Ledecká, diciottesima e ventunesima le altre austriache Stephanie Venier e Anna Veith, anch’essa al rientro, altre due aquilotte, Nicole Schmidhofer e Ramona Siebenhofer, sono ventiduesima e ventiquattresima.

Diciannovesima la svizzera Corinne Suter, ventesima la leader di Coppa del Mondo, la statunitense Mikaela Shiffrin, venticinquesima la canadese Marie-Michèle Gagnon, trentaquattresima un’altra rientrante, l’ungherese Edit Miklós, trentacinquesima la svizzera Michelle Gisin, trentottesima la norvegese Ragnhild Mowinckel, trentanovesima la francese Tessa Worley, quarantatreesima l’austriaca Tamara Tippler, quarantaseiesima la statunitense Laurenne Ross.

Le altre azzurre: ventiseiesima Nadia Fanchini, anch’essa al rientro come sua sorella maggiore Elena, quarantaduesima Anna Hofer, cinquantaseiesima Federica Sosio, Nicol Delago è caduta finendo nelle reti per fortuna senza conseguenze tanto da aver raggiunto il traguardo sui suoi sci. Domani la seconda prova cronometrata.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA