Questo sito contribuisce alla audience de

Stephanie Brunner firma con Atomic dopo il calvario: "Un nuovo progetto per il mio ritorno"

Foto di Redazione
Info foto

pg fb Stephanie Brunner

Sci Alpinomateriali

Stephanie Brunner firma con Atomic dopo il calvario: "Un nuovo progetto per il mio ritorno"

Dopo la scelta del connazionale Leitinger con Salomon, la gigantista tirolese "sposa" la casa austriaca per l'attesissimo rientro dopo il triplo infortunio al crociato. Estelle Alphand, invece, diventa una "ribelle"...

Mancava solo l'annuncio, dopo l'addio con Head e i rumors che la volevano prossima alla firma con Atomic.

Stephanie Brunner ha ufficializzato il suo approdo in Atomic, per il grande ritorno sulla scena del circo bianco che, se tutto andrà bene, avverrà a fine ottobre nel gigante di Soelden, quasi due anni dopo l'ultima gara. La 26enne tirolese è stata bersagliata dalla sfortunata sin dalla conclusione della stagione 2017/18, con il primo infortunio al crociato nei campionati austriaci del marzo 2018, seguito dal secondo crac del gennaio 2019, in allenamento a Pozza di Fassa (il giorno successivo si fece male anche Anna Veith), e dal terzo stop arrivato ancor prima di poter rientrare, con la lesione del crociato del ginocchio sinistro avvenuto a Ushuaia, lo scorso mese di agosto.

Sono così orgogliosa di annunciare la mia nuova partnership con Atomic per il mio ritorno e la nuova stagione – ha fatto sapere Brunner – e non vedo l'ora di vivere tante emozioni con i “redster”. Sono molto felice di far parte di questa squadra e poter cominciare con questo progetto”.

Novità anche per Estelle Alphand, che ha lasciato casa Rossignol per diventare una "ribelle": la 25enne di Briancon, ma di passaporto svedese, calzerà infatti sci Head a partire dalla prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
175
Consensi sui social