Questo sito contribuisce alla audience de

Le azzurre ci sono anche in slalom: cinque atlete qualificate e Curtoni-Bassino... super

Foto di Redazione
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Le azzurre ci sono anche in slalom: cinque atlete qualificate e Curtoni-Bassino... super

La valtellinese può sognare davvero il podio come annunciato alla vigilia, la cuneese tanti punti in ottica coppa come Brignone. Per Rossetti e Peterlini qualche difficoltà, ma un bel sospiro di sollievo...

Abbiamo anche una squadra di slalom, eccome. Certo, parliamo solo di una manche del primo appuntamento stagionale, ma Levi ci regala già parecchie certezze (dopo quelle accumulate nella scorsa annata) sulle potenzialità delle azzurre pure in questa disciplina.

Ben cinque qualificate su sette, anche se magari dalle giovani ci si sarebbe potuto attendere qualcosina in più: ce l'hanno fatta col fiatone Marta Rossetti e Martina Peterlini, alla fine 28esima e 29esima e quindi chiamate, con pista perfetta, a rimontare qualche posizione per portare a casa punti. Peccato, peccatissimo per Lara Della Mea, velocissima sino all'approccio del muro e poi troppo pasticciona per prendersi una qualifica che sembrava cosa fatta, mentre a Serena Viviani è mancato un secondino per farcela subito all'esordio in Coppa del Mondo.

Punti che potrebbero essere molto importanti, e già ragioniamo in ottica classifica generale di Coppa del Mondo, per Federica Brignone e Marta Bassino: la valdostana è 14esima a metà gara, ma con 1”61 di distacco è tutto aperto per centrare almeno la top ten, davvero vicinissima. Semplicemente strepitosa la prova della cuneese leader dopo la vittoria di Soelden: già se ne parlava alla vigilia di quanto Marta stesse sciando bene anche in slalom, ed ecco la riprova con una prima manche chiusa in nona piazza, a 1”34 da Vlhova, col pettorale numero 31 (anche se la pista ha retto davvero bene).

La miglior azzurra è stata, ancora una volta, Irene Curtoni: la veterana del gruppo azzurro non si era nascosta, parlando dell'obiettivo ancora di un podio in quella che potrebbe essere la sua ultima stagione. E' vicinissima a Holdener e Gisin per la quarta piazza, mentre i 7 decimi di distacco da Liensberger non sono pochi, ma l'attuale sesto posto è già un risultato di alta qualità per la valtellinese.

Dalle 13.15 sapremo tutto, con il via della 2^ e decisiva manche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
105
Consensi sui social

SCI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Head supershape i magnum sw con attacco prd 12 gw

MAXISPORT

HEAD - supershape i magnum sw con attacco prd 12 gw

459.95 €

lo sci head supershape i. magnum sw con attacco prd12 gw , realizzato in edizione limitata per maxi sport con la grafica della scorsa stagione, è un...