Questo sito contribuisce alla audience de

Gut-Behrami di nuovo con l'1 per il bis sulla "Flying Mile": Brignone n° 3, Bassino col 5 oggi a Mont-Tremblant

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Gut-Behrami di nuovo con l'1 per il bis sulla "Flying Mile": Brignone n° 3, Bassino col 5 oggi a Mont-Tremblant

Secondo gigante in Québec, con prima manche al via alle ore 17.00 (tracciatura di Mauro Pini, tecnico di Vlhova) e la seconda alle 20.15. Shiffrin, alla ricerca del primo successo stagionale tra le porte larghe, partirà subito dopo la vincitrice di gara-1. Goggia con il 17, poi le altre cinque azzurre.

E' tempo di gigante bis, il quarto della stagione di Coppa del Mondo per le donne, sulla “Flying Mile” di Mont-Tremblant.

Orari identici a quelli di sabato, per un altro bellissimo confronto tra le stelle di questa specialità nella domenica canadese, cominciando con la prima manche alle ore 17.00 (tracciatura di Mauro Pini, allenatore di Vlhova) e la seconda sempre alle 20.15 italiane (disegno austriaco), con diretta tv su Eurosport 1 e Rai Sport.

Curiosamente, l'estrazione dei pettorali ha portato a ripetere i pettorali 1 e 2 per Lara Gut-behrami, ieri quinta ma ancora in rosso da leader di specialità, e Valérie Grenier appena ottava in gara-1, mentre Federica Brignone e Mikaela Shiffrin si sono “scambiate” i numeri: il 3 per la vincitrice di ieri, il 4 per la statunitense che ha chiuso terza e comanda la generale, ma vuole il primo successo in stagione tra le porte larghe.

Seguirà Marta Bassino col 5: la cuneese è reduce da un 6° posto e vuole il primo podio di questo avvio di stagione un po' così, anche se la velocità c'è come saranno pericolosissime per la vittoria Petra Vlhova, seconda a due decimi da Brignone nel primo appuntamento in Québec, e Sara Hector ancora quarta dopo una 2^ manche sofferta.

La campionessa olimpica chiuderà il primo sotto gruppo, ad aprire il secondo ci sarà Paula Moltzan, poi col 9 una Gasienica-Daniel che si deve ritrovare come Bucik, mentre Stjernesund (11) ha riportato in quota la Norvegia con una grande 2^ manche sabato. Alice Robinson, 12esima nella prima sfida canadese, avrà il 12 seguita da Gritsch (ieri la miglior austriaca), Holtmann e Mowinckel, ancora con il 15.

Sofia Goggia, che ha scavalcato Gisin nella WCSL, partirà col 17 anziché il 18 che l'ha vista ottenere un gran 7° posto. La bergamasca proverà a confermarsi, mentre vuole la qualificazione centrata solo a Soelden la vicentina Asja Zenere, appena fuori dalle trenta col n° 32, con Elisa Platino (ieri 30esima, poi subito fuori nella manche decisiva) al cancelletto per 36esima, Roberta Melesi con il 41 dopo l'ottimo 18° posto di gara-1, Beatrice Sola con il 46 e Laura Pirovano con il 60, con le due trentine che dovranno superarsi per centrare il pass.

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST DELLA 1^ MANCHE

 

GIGANTE FEMMINILE – MONT-TREMBLANT

 

Startlist 1^ manche: 1 Gut-Behrami, 2 Grenier, 3 Brignone, 4 Shiffrin, 5 Bassino, 6 Vlhova, 7 Hector, 8 Moltzan, 9 Gasienica-Daniel, 10 Bucik, 11 Stjernesund, 12 Robinson, 13 Gritsch, 14 Holtmann, 15 Mowinckel, 17 Goggia, 32 Zenere, 36 Platino, 41 Melesi, 46 Sola, 60 Pirovano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
238
Consensi sui social

Più letti in scialpino

Lie e Mowinckel (all'ultima in casa) per la Norvegia a Kvitfjell, tutti confermati anche nella Francia

Lie e Mowinckel (all'ultima in casa) per la Norvegia a Kvitfjell, tutti confermati anche nella Francia

Le scelte per il prossimo week-end di Coppa del Mondo: Kajsa vinse la discesa di un anno fa davanti a Goggia, mentre il team maschile per Aspen andrà di nuovo alla ricerca del primo successo stagionale con Kristoffersen, Haugan e Steen Olsen su tutti. Noel questa volta dovrebbe saltare i due giganti di venerdì e sabato puntando solo allo slalom, inverno che rischia di essere finito per Mathieu Faivre.