Questo sito contribuisce alla audience de

Fantastica Zanoner, ora la rinascita è completa: il primo podio in Coppa Europa è realtà!

Foto di Redazione
Info foto

Ralf Brunel / uff. stampa

Sci Alpinocoppa europa femminile

Fantastica Zanoner, ora la rinascita è completa: il primo podio in Coppa Europa è realtà!

Nella prima discesa di Orcieres-Merlette, la 22enne fassana è splendida terza dietro all'imprendibile Juliana Suter e ad una grande Alice Robinson. Torna ad altissimi livelli, anch'essa dopo mille infortuni, anche Verena Gasslitter, quinta.

Una vera e propria rinascita, un anno dopo il terribile infortunio di Zinal.

I segnali li aveva già lanciati con le prime top ten a livello continentale, nelle due discese di “casa” a Passo San Pellegrino, ma oggi Monica Zanoner ha fatto ancora di più, cogliendo il primo podio della carriera in Coppa Europa nel primo appuntamento di Orcieres-Merlette (rinviato da ieri causa vento).

La classe '99 fassana è terza, nella prima delle due discese in programma sulle nevi francesi; solo Juliana Suter, vincitrice proprio su “La VolatA” nell'ultimo appuntamento dello scorso 21 dicembre, la precede di 69 centesimi regalandosi la quarta vittoria in CE, con Alice Robinson (miglior tempo nella 1^ prova) che parte per ultima col numero 57 e fa davvero paura anche alla svizzera, piazzandosi seconda a + 0”33.

Ma c'è tanto azzurro là davanti grazie anche ad un'altra atleta ripartita dopo mille guai fisici: Verena Gasslitter, come Zanoner già brillantissima nelle due prove andate in scena martedì scorso, è quinta a 1”02, ad un passo dal ritorno sul podio quasi 5 anni dopo la vittoria nel super-g di Davos, preceduta di 22 centesimi dalla francese Esther Paslier, quarta. L'altoatesina ha concluso un centesimo davanti a Christina Ager, sesta a 1”03, con un'altra delle favorite, Delia Durrer, settima a 1”17.

Più lontane le altre azzurre: buono comunque il 18° posto, a 2”09 da Suter, di Sofia Pizzato, a punti pure Federica Lani, 25esima, Sara Allemand e Carlotta Welf, 29esima ex aequo, mentre rimane fuori dalla top 30 per un soffio Alice Calaba, 31esima, con Heloise Edifizi 33^, Giulia Albano 42^, Elena Dolmen 43^ e Vittoria Cappellini 49^, non ha terminato invece Teresa Runggaldier.

Venerdì la discesa bis, la quarta della stagione di Coppa Europa femminile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
361
Consensi sui social

Discesa Femminile Orcieres-Merlette 1850 (FRA)