Sabato 17 Agosto, 16:38
Utenti online: 896
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images

Cambio di programma di gare a Bad Kleinkirchheim. Christina Ager la più veloce nella miniprova

Cambio di programma di gare a Bad Kleinkirchheim. Christina Ager la più veloce nella miniprova

E’ stato stravolto il programma di prove e gare di Coppa del Mondo di Bad Kleinkirchheim: il superG di domenica è stato anticipato a domani con inizio alle 10,45, mentre la discesa di domani è stata posticipata a domenica con inizio alle 11,15.

Qui il risultato completo e l'analisi della prova!

Intanto oggi, causa le ancora cattive condizioni della neve nella parte bassa, si è disputata una miniprova che per quasi tutte le atlete ha avuto una durata ridicola, meno di 40 secondi, poiché l’arrivo è stato fissato alla partenza del superG. La più veloce (in 38”21!) è stata l’austriaca Christina Ager, nata slalomista e poi diventata improvvisamente velocista. Seconda a soli 9 centesimi è Sofia Goggia, terza è la liechtensteiniana Tina Weirather a 13 centesimi.

Quarta è la statunitense Stacey Cook, quinta la ceca Ester Ledecká che salta le gare di parallelo dello snowboard di Bad Gastein essendo nettamente in testa alla classifica di specialità per dedicarsi alla velocità dello sci alpino. Sesta ma con potenziale squalifica per salto di porta la svizzera Lara Gut, settima la tedesca Michaela Wenig, ottava la svizzera Michelle Gisin, nona e decima le statunitensi Alice McKennis e Jacqueline Wiles, undicesima l’austriaca Anna Veith.

Questi i piazzamenti delle altre protagoniste: tredicesima l’austriaca Christine Scheyer, quattordicesima la svizzera Corinne Suter, diciottesima l’austriaca Stephanie Venier, ventunesima la statunitense Laurence Ross, ventiduesime ex-aequo la svizzera Jasmine Flury e la statunitense Lindsey Vonn, ventiseiesima l’austriaca Cornelia Hütter, trentunesimo la norvegese Ragnhild Mowinckel, trentaduesima l’austriaca Nicole Schmidhofer, quarantasettesima la francese Tessa Worley, cinquantunesima l’ungherese Edit Miklós. Non c’è, come ampiamente prevedibile, Mikaela Shiffrin.

Le altre azzurre: sedicesima Hanna Schnarf ex-aequo con l’austriaca Nina Ortlieb, ventiduesima Federica Brignone ex-aequo con Flury e Vonn, ventinovesima Nicol Delago, trentacinquesima la rientrante Verena Stuffer, trentasettesima Nadia Fanchini, trentanovesima Federica Sosio, quarantottesima Anna Hofer, quarantanovesima Marta Bassino. Non è pensabile fare una gara così corta domenica a meno che non si faccia in due manche, è probabile che si tenga una prova un po’ più lunga, magari a pista intera, domani dopo il superG o domenica prima della gara, dopo l’odierna riunione dei capitani delle squadre di oggi pomeriggio ne sapremo di più.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA