Questo sito contribuisce alla audience de

Charlène e Marco, ancora loro! Guignard-Fabbri, un'altra danza d'oro per il bis europeo

Charlène e Marco, ancora loro! Guignard-Fabbri, un'altra danza d'oro per il bis europeo
Info foto

Justin Setterfield

Figure Skatingcampionati europei 2024

Charlène e Marco, ancora loro! Guignard-Fabbri, un'altra danza d'oro per il bis europeo

Pattinaggio di figura: la rassegna di Kaunas si chiude in maniera trionfale per l'Italia, con il secondo titolo (dopo quello di Beccari/Guarise nelle coppie di artistico) sul ghiaccio lituano grazie al formidabile duo che regala magie da anni. Battuti i britannici Fear/Gibson e i padroni di casa Reed/Ambrulevicius. La giovanissima Sarina Joos gran sesta nella gara femminile dominata dalla belga Hendrickx.

Ancora loro, sempre loro, Charlène Guignard e Marco Fabbri, per il secondo anno consecutivo sul tetto d'Europa come mai nessuna coppia italiana della danza nella storia.

Kaunas è tutta loro, i campioni azzurri che sigillano un altro evento continentale quasi perfetto per la nazionale, con due titoli dopo quello conquistato da Beccari e Guarise nelle coppie di artistico, in cui Ghilardi e Ambrosini hanno concluso terzi, come Matteo Rizzo nel singolo maschile.

Al comando con 1,60 pt sugli eterni rivali Leah Fear e Lewis Gibson dopo la Rhythm Dance, Charlène e Marco hanno risposto ai britannici, autori di una danza libera di qualità. Con 127,58 pt, i vecchi e nuovi campioni d'Europa sono arrivati ad un punteggio totale di 214,38, con quasi 4 lunghezze di margine sui primi inseguitori (a 210,62), mentre i lituani Reed e Ambrulevicius sono andati a conquistarsi una meritata medaglia di bronzo davanti al pubblico amico.

Victoria Manni e Carlo Roethliesberger, seconda coppia azzurra iscritta, hanno terminato quindicesimi come a metà gara.

Nella prova femminile che ha aperto il programma della giornata finale a Kaunas, è arrivato per l'Italia anche il gran 6° posto della 17enne Sarina Joos, al suo primo europeo e capace di una prestazione importante, davanti a Lara Naki Gutmann che ha rimontato dal 16° al 10° finale. Ha vinto la belga Leona Hendrickx, letteralmente dominante sin dal corto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2k
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali

Alle 18.30 un nuovo appuntamento con Ghiaccio Verde: dal Brignone show a Re Odermatt, tantissimi i temi

Alle 18.30 un nuovo appuntamento con Ghiaccio Verde: dal Brignone show a Re Odermatt, tantissimi i temi

Torna stasera il nostro consueto appuntamento dedicato alla Coppa del Mondo di sci alpino: nel salotto condotto da Alessandro Genuzio, con Paolo De Chiesa rivivremo le gare di Kvitfjell e Aspen, dove anche gli azzurri del settore maschile sono stati protagonisti in gigante. Ci trovate sul sito, sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di NEVEITALIA.