Giovedì 20 Giugno, 23:41
Utenti online: 387
Alessandro Genuzio
Alessandro Genuzio

foto di Getty Images

Francesco Friedrich inarrestabile domina pure a Sankt Moritz. Debutto in Coppa per il bob azzurro!

Francesco Friedrich inarrestabile domina pure a Sankt Moritz. Debutto in Coppa per il bob azzurro!

Francesco Friedrich continua come un rullo compressore a macinare vittorie nella Coppa del Mondo di bob. A Sankt Moritz nel sesto atto stagionale, il fuoriclasse di Pirna ha dominato dapprima nel bob a due cogliendo il sesto successo su sei gare disputate e poi ha completato l'opera facendo sua pure la competizione di bob a quattro.

Il due volte campione olimpico come una settimana fa ad Igls ha siglato i migliori tempi di manche in tutte e quattro le discese disputate nelle due gare in programma, evidenziando una supremazia imbarazzante nei confronti della concorrenza.

Nel bob a due il fenomeno di Pirna ha fatto debuttare nel suo abitacolo il giovane frenatore Alexander Schueller al posto del "solito" Thorsten Margis ma il risultato non è cambiato. Friedrich ha infatti chiuso con un margine di 40 centesimi sul connazionale Johannes Lochner che nella seconda heat ha scavalcato in classifica il lettone Oskars Kibermanis regalando alla Germania la seconda doppietta consecutiva.

Ai piedi del podio si è piazzato un ottimo Michael Vogt che ha riportato finalmente la Svizzera nelle posizioni alte della classifica, quinto il sudcoreano Won, mentre continua a faticare Nico Walther quattordicesimo ancora alle prese con l'infortunio che gli impedisce di spingere adeguatamente in partenza.

Grazie a questo sesto successo, il ventesimo della carriera, Francesco Friedrich è sempre più lanciato verso la conquista della sua seconda Sfera di Cristallo di bob a due. Il tedesco ha ora un margine di 146 punti su Kibermanis e 422 sul ceco Dvorak, decimo a Sankt Moritz.

Nel bob a quattro Friedrich ha ulteriormente distrutto la concorrenza vincendo con un vantaggio di 51 centesimi nuovamente sul compagno di squadra Lochner. Anche in questa gara il ventottenne della Sassonia ha beneficiato di ottimi tempi di spinta che gli sono stati garantiti dai frenatori Schueller, Bauer e Grothkopp e poi sul guidato ha disegnato delle linee perfette che gli hanno consentito di festeggiare la quarta vittoria su sei gare.

Il podio è stato nuovamente completato da Kibermanis che nella seconda heat ha rimontato ben cinque posizioni portandosi a soli 2 centesimi da Lochner. Da segnalare l'ottimo quarto posto ex-equo col russo Andrianov del rappresentante del Principato di Monaco Rudy Rinaldi, e l'incredibile sesta posizione di Nico Walther che nonostante il problema fisico si è portato a soli 3 centesimi dal quarto posto. Nella graduatoria generale Friedrich continua ad allungare sul resto della compagnia. Il tedesco ha ora un margine di 73 punti di vantaggio su Lochner e 104 su Kibermanis.

A Sankt Moritz, ha fatto il suo debutto stagionale nel massimo circuito del bob l'equipaggio azzurro pilotato da Patrick Baumgartner e fresco di vincitore della Coppa Europa di bob a quattro. Sull'impegnativo budello svizzero il pilota altoatesino si è ben comportato nel bob a quattro, dove assieme ai frenatori Simone Fontana, Alex Verginer e Lorenzo Bilotti è stato protagonista di una prima discesa di tutto rispetto chiusa al dodicesimo posto. Nella seconda heat il campione olimpico giovanile di Innsbruck 2012 non è stato altrettanto preciso perdendo due posizioni chiudendo al quindicesimo posto. Un risultato decisamente incoraggiante considerando il fatto che la top ten non pare così lontana essendo distante solamente 22 centesimi.

C'è ancora tanto da fare nel bob a due dove Baumgartner e Verginer si sono piazzati in ventunesima posizione non qualificandosi per la manche finale. Il duo azzurro ha confermato anche nel massimo circuito di aver ancora parecchio da lavorare prima di essere competitivi anche in questa disciplina.

Tra le donne l'americana Elana Meyers-Taylor impedisce alla Germania di allungare la propria imbattibilità stagionale nella Coppa del Mondo di bob. La pilota statunitense e la sua frenatrice Lauren Gibbs hanno dominato la gara svizzera chiudendo con 60 centesimi di vantaggo sulla tedesca Stephanie Schneider e 76 centesimi sulla leader della classifica generale Mariama Jamanka

Meyers-Taylor che ha gareggiato a Sankt Moritz nonostante fosse febbricitante, ottiene così il primo successo della stagione che sa di chiaro segnale per le rivali in vista della lunga trasferata nord-americana che si concludera coi campionati del mondo di Whistler. La Coppa del Mondo di bob infatti si prende ora una lunga pausa per permettere a tutti gli atleti di trasferirsi a Lake Placid dove a metà febbraio andrà in scena il settimo atto della stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA