Martedì 18 Settembre, 19:10
Utenti online: 611

Dorothea Wierer: "La squadra azzurra è più unita che mai"

Dorothea Wierer: '

In occasione del Palio delle Contrade, abbiamo incontrato a Livigno Dorothea Wierer atleta che insieme alla giovane Lisa Vittozzi ha dato spettacolo nella gara-esibizione K1 Shot.

La ventottenne altoatesina si è soffermata sull'eccezionale calore con cui il pubblico livignasco ha accolto i vari atleti e soprattutto ha elogiato il comitato organizzatore per aver messo in piedi ancora una volta una manifestazione coi fiocchi.

Dorothea ha poi parlato della preparazione estiva che assieme al team della squadra italiana elite sta conducendo lungo i principali poligoni italiani. Wierer ha spiegato inoltre del forte legame che si è instaurato coi compagni di nazionale con i quali ha vinto il bronzo olimpico nella staffetta mista e del rapporto che si sta creando con i nuovi tecnici della compagine azzurra che pian piano si sta sempre più consolidando.

L'atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle ha infine avuto parole di elogio anche nei confronti di Niccolò Campriani tre volte campione olimpico di tiro a segno, che da quest'anno ha iniziato a dare qualche consulenza al biathlon azzurro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA