Domenica 19 Novembre, 19:02
Utenti online: 1982
Sapori di Montagna
Maura Riva
Maura Riva
Food Blogger

Valle che vai, biscotto che trovi

Valle che vai, biscotto che trovi

I dolci più semplici e più buoni sono quelli fatti in casa, con la ricetta della nonna, che ogni famiglia si tramanda di generazione in generazione. I biscotti sono l'emblema della semplicità, perfetti a colazione, da inzuppare nel tè a merenda, o per riprendere un po' di energie durante una passeggiata in montagna... Ogni regione ha i suoi biscotti e anche nelle zone di montagna non mancano biscotti realizzati con ingredienti genuini.

Le Esse di Raveo, i biscotti a esse della Carnia, realizzati con burro, zucchero, farina 00, uova e bicarbonato. L'impasto è molto semplice, in alcune zone viene aromatizzato con limone (a Enemonzo) o marsala (a Forni di Sotto). I biscotti della Carnia si caratterizzano per la particolare forma a S, sono stati realizzati per la prima volta nel 1923 da Emilio Bonanni, titolare del piccolo panificio di Raveo.

Le paste di meliga sono dolci tipici del cuneese, molto simili a dei frollini realizzati con farina di frumento e farina di mais. La ricetta delle paste di meliga è antica e si tramandava nelle valli del cuneese. Le più conosciute sono le paste prodotte nella zona di Barge, dove sono chiamate batiaje perché venivano offerti durante il battesimo.

In Val d'Aosta i biscotti tipici sono saporiti e rustici: le tegole valdostane sono realizzate con mandorle, nocciole, zucchero e bianco d'uovo, hanno una forma tonda, fine e leggermente incurvata. La ricetta ha una storia lunga e sembra sia nata in Normandia. I torcetti di Saint Vincent, invece, sono strisce di pasta sfoglia, realizzata con il burro delle valli e ripiegata quasi a formare un anello.

Anche il Trentino Alto Adige ha i suoi biscotti tipici: i Dorf Tiroler, realizzati con bianco d'uovo e mandorle; i biscotti d'avena, grezzi e rustici, dal sapore autentico; e i kiechl dei dolcetti golosi farciti di uva sultanina e fritti.

I biscotti di montagna sono sempre realizzati con materie prime di alta qualità, gustose e semplici, anche se spesso godono di minore visibilità rispetto ad altri dolci più conosciuti o più diffusi.

Ora non vi resta che assaggiarli...

© RIPRODUZIONE RISERVATA