Questo sito contribuisce alla audience de

Funivia Stresa-Mottarone, pubblicato il bando

Funivia Stresa Mottarone
Piemonte

Funivia Stresa-Mottarone, pubblicato il bando

La Scr, Società  di committenza regionale, ha pubblicato ieri, 31 ottobre, il bando per la gara d’appalto della Funivia del Mottarone. I lavori per la revisione di ammodernamento dell’impianto di risalita avranno un costo di 4,1 milioni di euro di cui 1,75 milioni saranno finanziati dalla Regione, 1 milione dal Comune di Stresa e 1,35 milioni di euro dall’azienda che prenderà in gestione l’impianto fino al 2030.

Dal 31 ottobre, data di pubblicazione del bando, dovranno passare 60 giorni per le offerte, 30 per l’aggiudicazione e 130 per lo svolgimento dei lavori. La Funivia Stresa – Mottarone ha effettuato la sua ultima corsa giovedì 30 ottobre alle 17.40 e non riaprirà prima di metà giugno del prossimo anno anche se il bando prevede come termine ultimo il 31 dicembre 2015.

Gli interventi di ammodernamento dovranno far sì che l’impianto di risalita, costruito nel 1970, duri almeno altri 16 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

Si parla ancora di Piemonte

Garessio 2000

Dal 26 dicembre si torna a sciare a Garessio 2000

Michela Caré, Giovedì 22 Dicembre 2022
Mottarone

La nuova Funivia Stresa-Mottarone potrebbe riaprire nel 2024

Redazione Turismo, Venerdì 30 Settembre 2022

Più letti in Regioni

Montecampione Ski Area, cambio di proprietà. Questa stagione gli impianti potrebbero restare chiusi

Montecampione Ski Area, cambio di proprietà. Questa stagione gli impianti potrebbero restare chiusi

L’imprenditore Stefano Iorio, entrato come socio di maggioranza in Montecampione Ski Area nel 2016, ha sottoscritto con investitori privati un contratto di cessione della holding MISAMontecampione che detiene l’87% della Montecampione Ski Area s.r.l.