Questo sito contribuisce alla audience de

C'è il primo caso di positività per un atleta azzurro: è Kevin Fischnaller, che da sabato avrebbe lottato per le medaglie

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Slittinopechino 2022

C'è il primo caso di positività per un atleta azzurro: è Kevin Fischnaller, che da sabato avrebbe lottato per le medaglie

Lo slittinista fermato dal Covid: oggi aveva saltato l'ultimo training ufficiale, nel quale il cugino Dominik ha chiuso quarto.

E' il primo caso legato ad un atleta azzurro e, considerato quanto successo per altre nazioni, pensiamo in primis alla Norvegia che ieri ha perso pure Jarl Magnus Riiber, fuoriclasse assoluto della combinata nordica, era quasi inevitabile.

Kevin Fischnaller, proprio alla vigilia dello start olimpico per gli slittinisti, è risultato positivo al Covid ed è in isolamento da ieri sera: in un primo momento si era parlato di un'assenza al training ufficiale odierno solo per riposare in vista delle prime due run di gara previste sabato per il singolo maschile (domenica poi si assegneranno le medaglie), poi è arrivata invece la conferma, annunciata tra l'altro in diretta all'alba su RAI 2. Anche il secondo tampone è positivo e ora Kevin verrà trasportato in un Covid Hotel. Un vero peccato, anche perchè il vincitore della Coppa del Mondo sprint nella passata stagione, si era trovato particolarmente bene sul budello di Yanqing, come avevano indicato gli allenamenti di questi giorni.

Il cugino Dominik, tra i favoriti per il podio, oggi ha chiuso quarto nell'ultimo test, ma ora non può che esserci preoccupazione in seno al team guidato da Armin Zoeggeler per la situazione creatasi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
89
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali

Pellegrino e Mocellini a caccia del riscatto, Klaebo per un altro sigillo: a Les Rousses è tempo di sprint TC

Pellegrino e Mocellini a caccia del riscatto, Klaebo per un altro sigillo: a Les Rousses è tempo di sprint TC

Dopo le 10 km in skating odierne, sabato sarà la volta delle sprint in classico nella località francese, con qualificazioni al via dalle ore 12.00 e fasi finali a partire dalle 14.30. Johannes Klaebo cercherà l'ennesimo successo stagionale nella specialità, mentre Chicco Pellegrino e Simone Mocellini sperano in un grande risultato. Tra le donne la Svezia punta a monopolizzare un'altra gara.