Questo sito contribuisce alla audience de

L’Alto Adige ci ripensa: il 18 gennaio non aprirà gli impianti

L’Alto Adige ci ripensa: niente sci dal 18 gennaio
Info foto

pg fb Kronplatz

TurismoATTUALITÁ

L’Alto Adige ci ripensa: il 18 gennaio non aprirà gli impianti

Dopo la notizia sulla chiusura degli impianti fino al 15 febbraio, anche l'Alto Adige ci ripensa e decide di non aprire.

Secondo quanto riportato dall'agenzia giornalistica AGI, anche l’Alto Adige non aprirà gli impianti di risalita il 18 gennaio. Solo tre giorni fa, in una conferenza stampa, il Presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, aveva stabilito che il 18 avrebbe aperto le piste solo per i residenti visto che il nuovo decreto dovrebbe prevedere il divieto di spostamento tra regioni anche in zona gialla. 

La decisione di non riaprire gli impianti di risalita è legato al rischio di non ottenere i ristori. Inoltre dal 16 gennaio la provincia di Bolzano potrebbe diventare zona arancione.

Da domani entrerà in vigore la nuova ordinanza provinciale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
233
Consensi sui social

Si parla ancora di Turismo

Sicurezza e assicurazione

Cosa fare in caso di incidente con uno sciatore in pista sotto l’effetto dell’alcol

Michela Caré, Giovedì 15 Febbraio
Turismo e Montagna

Carnevale sulla neve tra feste in maschera e fiaccolate

Michela Caré, Venerdì 9 Febbraio
Noleggio Sci

Sciare senza pensieri? È possibile, noleggiando l’attrezzatura da SKISET!

Press Release, Mercoledì 31 Gennaio 2024

Più letti in Turismo

Assicurazione sci, a cosa serve. Le caratteristiche di ITASNOW

Assicurazione sci, a cosa serve. Le caratteristiche di ITASNOW

Dal 1° gennaio 2022 è obbligatorio per tutti gli sciatori avere l’assicurazione in corso di validità che copra la responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi. Sul mercato ci sono diverse compagnie assicurative che offrono prodotti legati agli sport invernali. Una delle migliori è ITASNOW.