Questo sito contribuisce alla audience de

Blizzard Firebird WRC WC Piston

GiganteLIVELLO 6/7

Blizzard Firebird WRC WC Piston

2018 2019 Versione 2020 2021
Sci blizzard Firebird WRC WC Piston

Cosa dice l'azienda

Blizzard Firebird WRC è il modello top di gamma della linea Firebird: uno spirito rock che sembra nato per la velocità. Lo sci perfetto per chiunque sia alla ricerca di un prodotto preciso ed estremamente stabile, adatto alle curve ad ampio raggio e ad alta velocità. WRC è costruito impiegando due tecnologie a base di carbonio (C-Spine e C-Armor), oltre al doppio strato in Titanal e alla costruzione Sandwich Compound Sidewall, per una sciata da sogno.

Capacita: ESPERTO, LIVELLO 6/7

Lunghezza: 170,175,180,185

Raggio: 18,5m @ 180

Sidecut:115,5/68/98,5 @ 180

Bindings:Marker WC Piston Plate

Tecnologie:

Struttura:
Sandwich Compound Sidewall; Legno, Titanio, Costruzione Racing, C-Spine, C-Armor

Tecnologie:
Full Camber, Sidewall, Dura-Tec

Il risultato del test NeveItalia

  • Rispondenza al profilo
    SI al 80 %
    418
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
  • Conduzione
  • Impulso
  • Curve strette
  • Curve medie
  • Curve ampie
  • Presa di spigolo
Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team

Forte del successo commerciale dell’anno appena passato, Blizzard conferma il suo cavallo di battaglia della linea Firebird, il WRC WC Piston.

L’attrezzo è molto simile ad uno sci da gigante, ha una buona struttura e una sciancratura che ricorda in tutto quelle dei modelli da gara. 

E’ uno sci che rimane incollato al terreno, che offre grande “stabilità sotto il piede, "piantato a terra" e molto performante”  scrive Riccardo Giacomel nella scheda, anche Stefano Belingheri ne loda la stabilità e la semplicità di gestione. E’ un prodotto che “permette di osare tanto in tutti gli archi di curva” racconta Alex Favaro  e che grazie alla struttura solida “trasmette tanta sicurezza perché sempre molto piantato a terra” chiude l’istruttore Giordano Magri al termine del test.

Offre il meglio di sé alle velocità medio-alte, con curve condotte, ben raccordate tra loro e soprattutto nell’arco medio: in queste condizioni è difficile trovare dei rivali con una tenuta e facilità di gestione simili.

La conduzione non ha mai dei vuoti e permette di sfruttare appieno lo sci, che è sempre pronto seppur non particolarmente vispo nel cambio di direzione a fine curva, a volte la spatola tende a non prendere subito mentre la coda a volte “scappa via” (Stefano Belingheri).

Con il diminuire della velocità e dell’arco emergono i pochi difetti: lo sci “non risparmia distrazioni, soprattutto nell’arco corto” (Riccardo Giacomel), a basse velocità “va un po dritto” (Laura Jardi) e risulta più lento nel cambio (Giordano Magri).

Vogliamo consigliare il Blizzard Firebird WRC WC Piston a sciatori preparati fisicamente, che ricercano in campo libero le sensazioni del gigante o che vogliano approcciarsi al gigante e non disdegnano qualche giro tra i pali.

Foto e opinioni di chi l'ha provato

“stabilità sotto...”

Riccardo Giacomel

Riccardo Giacomel Allenatore II livello

“Geniale per il corto...”

Laura Jardi

Laura Jardi Asp. Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“trasmette tanta...”

Giordano Magri

Giordano Magri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“sci con una struttura...”

Alex Favaro

Alex Favaro Allenatore di III° livello

“su neve compatta...”

Federico Casnati

Federico Casnati Redazione Neveitalia

“molto stabile nell'arco...”

Stefano Belingheri

Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“Stabile in curva,...”

Stefano Belingheri

Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“Presa di spigolo...”

Walter Nus

Walter Nus Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“Sci con una grande...”

Alex Favaro

Alex Favaro Allenatore di III° livello

“Molto stabile ad alta...”

Massimiliano Novena

Massimiliano Novena Allenatore di III° livello

“Stabile e preciso...”

Andrea Odinotte

Andrea Odinotte Allenatore di III° livello

“Sci versatile, dalle...”

Giovanni Manfrini

Giovanni Manfrini Allenatore II Livello, asp. Istruttore Nazionale

“Sci ben strutturato,...”

Riccardo Giacomel

Riccardo Giacomel Allenatore II livello

“Facile e apprezzabile...”

Rolando Bertolina

Rolando Bertolina Allenatore II Livello

“Buona la...”

Isabel Anghilante

Isabel Anghilante Allenatrice II Livello

“Sci stabile anche ad...”

Laura Jardi

Laura Jardi Asp. Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“Stabilità”

Federico Casnati

Federico Casnati Redazione Neveitalia

Tutti i tester
Riccardo Giacomel Riccardo Giacomel Allenatore II livello
Laura Jardi Laura Jardi Asp. Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Giordano Magri Giordano Magri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Alex Favaro Alex Favaro Allenatore di III° livello
Federico Casnati Federico Casnati Redazione Neveitalia
Stefano Belingheri Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Stefano Belingheri Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Walter Nus Walter Nus Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Alex Favaro Alex Favaro Allenatore di III° livello
Massimiliano Novena Massimiliano Novena Allenatore di III° livello
Andrea Odinotte Andrea Odinotte Allenatore di III° livello
Giovanni Manfrini Giovanni Manfrini Allenatore II Livello, asp. Istruttore Nazionale
Riccardo Giacomel Riccardo Giacomel Allenatore II livello
Rolando Bertolina Rolando Bertolina Allenatore II Livello
Isabel Anghilante Isabel Anghilante Allenatrice II Livello
Laura Jardi Laura Jardi Asp. Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Federico Casnati Federico Casnati Redazione Neveitalia