Questo sito contribuisce alla audience de

Atomic Redster S9 FIS

SlalomLIVELLO 7

Atomic Redster S9 FIS

COSA DICE L'AZIENDA

L'Atomic Redster S9 FIS è un vero sci da slalom. Ha grande robustezza e una nuova e velocissima soletta ‘Crystal Race’ adottata con successo da Marcel Hirscher sugli sci da Coppa del Mondo. La costruzione sandwich e la struttura Full Sidewall con inserti in titanio danno a questo sci un flex armonioso e permette di trasferire tutta l’energia alle lamine per una presa di spigolo efficace. La larghezza e la lunghezza di questo modello favoriscono il carving istantaneo e ottimizzano l’agilità per inversioni di spigolo rapidissime tra i pali snodati. Il doppio rivestimento sotto l’attacco riduce al minimo l’attrito.

Capacita: AGONISTA, LIVELLO 7

Lunghezza: 165

Raggio: 125m @ 165

Sidecut:117,5/65,8/102,5 @ 165

Terreno:100% Pista

Sci atomic Redster S9 FIS

IL RISULTATO DEL TEST NEVEITALIA

Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team
  • Rispondenza al profilo
    SI al 76 %
    3.76
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
  • Conduzione
  • Impulso
  • Curve strette
  • Curve medie
  • Curve ampie
  • Presa di spigolo

La casa austriaca è l’unica del lotto a proporre in campo slalom un prodotto con geometrie FIS, rivolto tendenzialmente ad agonisti o ottimamente preparati tecnicamente e fisicamente.

Lo sci ha un’ottima presa di spigolo e un perfetto impulso nel cambio di direzione, con grande facilità di impostazione della curva.

L’Atomic Redster S9 FIS è uno sci “incollato alla neve, dotato di ottima stabilità” racconta l’allenatore valtellinese Rolando Bertolina, ha una “stabilità incredibile con una tenuta in curva molto bella” precisa Isabel Anghilante. Giovanni Manfrini invece ne loda l’entrata in curva e l’aderenza al terreno, sottolineando tuttavia come sia “molto impegnativo, nelle curve strette non perdona gli errori o carenze tecniche”.

E’ questo infatti il principale difetto del prodotto, seppur del tutto connaturato alla tipologia di sci e agli utilizzatori cui è indirizzato: difficilmente un turista evoluto, anche di livello 6, riuscirà ad apprezzare al 100% tutte le possibilità del prodotto, perché ha “poco margine di maneggevolezza per Isabel Anghilante ed è “difficile da controllare e da indirizzare in curva” puntualizza Riccardo Nardelli e perdona poco gli errori di impostazione. A risentirne è il comfort e la maneggevolezza, mentre la struttura così precisa si esalta nelle curve strette e medie e la stabilità, una delle più elevate del lotto degli sci da slalom in circolazione.

stabile preciso e performante, entra in curva e...

Giovanni Manfrini

Giovanni Manfrini Allenatore II Livello, asp. Istruttore Nazionale

Ottimo in Stabilità

Elena Re

Elena Re Istruttore Nazionale di Sci Alpino

stabilità incredibile, tenuta in curva...

Isabel Anghilante

Isabel Anghilante Allenatrice II Livello

incollato alla neve ottima stabilità.

Rolando Bertolina

Rolando Bertolina Allenatore II Livello

sci molto stabile

Riccardo Nardelli

Riccardo Nardelli Maestro di sci

L'opinione di chi l'ha provato
Giovanni Manfrini Giovanni Manfrini Allenatore II Livello, asp. Istruttore Nazionale
Elena Re Elena Re Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Isabel Anghilante Isabel Anghilante Allenatrice II Livello
Rolando Bertolina Rolando Bertolina Allenatore II Livello
Riccardo Nardelli Riccardo Nardelli Maestro di sci
Tecnologie:

STRUTTURA: Servotec, Full Sidewall
ANIMA: Power Woodcore, Ultra Titanium Powered
PARTICOLARITÀ: Servotec