Questo sito contribuisce alla audience de

Atomic Nomad Temper TI ARC

AllRoundESPERTO

Atomic Nomad Temper TI ARC

2014 Versione 2015
sci atomic Nomad Temper TI ARC

Cosa dice l'azienda

Gli sci della serie Nomad sono tra quelli che vendiamo di più in tutto il mondo; con la recente aggiunta dell'innovativa ARC Technology sono diventati davvero un "must". Sono perfetti per gli sciatori che prediligono le piste, ma non disdegnano qualche piccola incursione sulla neve non battuta. Grazie a una larghezza al centro fino a un massimo di 86 mm, al flex all-mountain e allo Step Down Sidewall 2.0, lo sci Nomad vi guida su qualsiasi tipo di neve, per una sciata libera e scorrevole, con la naturale flessibilita` garantita dalla ARC Technology.

Capacita: ESPERTO, ESPERTO

misure disponibili: 165,173,181

posizione di marcia: No

Raggio: 14m @ 173

Sidecut:124/73/106 @ 173

Terreno:100% pista

Tecnologie:

Step Down Sidewall 2.0

Woodcore TI

Carbon

ARC Tecnology


Il risultato del test NeveItalia

  • Rispondenza profilo
    SI al 78 %
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
  • Conduzione
  • Impulso
  • Curve strette
  • Curve medie
  • Curve ampie
  • Presa di spigolo
Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team

Novità dello scorso anno, Atomic stupisce tutti con il suo sci allmountain Nomad Temper Arc, dotato della nuova struttura “ARC”, sistema integrato di sci-piastra-attacco, con unico perno al centro dello sci, che permette alla struttura di flettersi liberamente, come un arco teso.
L’Atomic Nomad Temper ARC dimostra la bontà della propria struttura grazie ad un ingresso in curva immediato, ottima stabilità anche quando è molto deformato (Stefano Belinghieri), che si conferma bello tosto ma divertente e stabile (Anastasia Cigolla).
Nonostante la facilità di flessione della struttura dello sci e la libertà di movimento che riesce ad offrire, l’Atomic si conferma stabile e ben piantato…ti da sempre l'idea di stabilità (Cristina Ducoli): insomma uno sci onesto che segue bene il terreno: duttile nelle varie situazioni, conclude l’allenatore Luciano Magi.
Il Nomad non eccelle in nessuna voce della nostra scheda ma prende medie molto elevate in ogni frangente, segno che la volontà dei tecnici austriaci è stata esattamente quella di calibrare uno sci il più possibile neutro, che risultasse su tutti gli archi, facile e pastoso come conclude Tiziano Riva nella sua scheda. Le curve medie sono il suo pane quotidiano ma non demerita in nessuna situazione, a partire dalla conduzione e dalla trasmissione dell'impulso, guadagnandosi un punteggio medio di ogni scheda di quasi 4 punti su 5.
Tra i difetti più riscontrati si evidenza la necessità di prendere le misure nelle prime curve, in quanto a volte la spatola tende a "scappare" (Federico Casnati), dovendo quindi prenderci un po' il "piede" perché tende ad avere troppo impulso nel cambio direzione (Valentina Pepino).
Lo sci, nonostante le normali critiche, si dimostra subito centrato nel profilo descritto, grazie alla struttura elastica, anche se talvolta - soprattutto per gli sciatori esili - si dimostra eccessivamente rigida.

Foto e opinioni di chi l'ha provato

“Provato su neve...”

Tiziano Riva

Tiziano Riva Allenatore di 3° livello

DIFETTI:...”

Valentina Pepino

Valentina Pepino Allenatore di 3° livello

“Sci onesto che segue...”

Luciano Magi

Luciano Magi Allenatore di 3° livello

“Stabile e ben...”

Cristina Ducoli

Cristina Ducoli Redazione Neveitalia

“Rende meglio sul...”

Federico Casnati

Federico Casnati Redazione Neveitalia

“Nella categoria All...”

Alessandro Carli

Alessandro Carli Testatore Neveitalia

“Sci bello tosto ma...”

Anastasia Cigolla

Anastasia Cigolla Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“buono nonostante le...”

Gianni Romè

Gianni Romè Responsabile Organizzazione test Neveitalia

“Inizio curva immediato,...”

Stefano Belingheri

Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“Molto performante,...”

Francesca Rudisi

Francesca Rudisi Allenatrice di II livello

Tutti i tester
Tiziano Riva Tiziano Riva Allenatore di 3° livello
Valentina Pepino Valentina Pepino Allenatore di 3° livello
Luciano Magi Luciano Magi Allenatore di 3° livello
Cristina Ducoli Cristina Ducoli Redazione Neveitalia
Federico Casnati Federico Casnati Redazione Neveitalia
Alessandro Carli Alessandro Carli Testatore Neveitalia
Anastasia Cigolla Anastasia Cigolla Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Gianni Romè Gianni Romè Responsabile Organizzazione test Neveitalia
Stefano Belingheri Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Francesca Rudisi Francesca Rudisi Allenatrice di II livello