Questo sito contribuisce alla audience de

Wendl-Arlt dominano anche la gara sprint ed eguagliano il record di vittorie di Leitner Resch.

Wendl-Arlt dominano anche la gara sprint ed eguagliano il record di vittorie di Leitner Resch.
Info foto

Getty Images

SlittinoSlittino - Oberhof

Wendl-Arlt dominano anche la gara sprint ed eguagliano il record di vittorie di Leitner Resch.

La Germania ha concluso il fine settimana ad Oberhof dominando anche le gare sprint, format di gara ntrodotto lo scorso anno e che prevede una competizione organizzata sulla distanza di un'unica discesa e con partenza lanciata.

Nel singolo maschile gli atleti tedeschi sono stati in grado di realizzare quel poker che era sfuggito loro nella competizione tradizionale di ieri. Nulla è cambiato nelle ultime 24 ore per quanto riguarda i tre gradini del podio, con Felix Loch che ha vinto di nuovo rifilando un ampio distacco agli avversari, Andi Langenhan in seconda posizione staccato di 208 millesimi dal campione olimpico in carica e Ralf Palik sul gradino più basso del podio. La novità è stata rappresentata da Johannes Ludwig, il quale è riuscito ad agguantare un quarto posto che ha però un retrogusto amarissimo per il nativo di Suhl, rimasto fuori dai primi tre per soltanto 1 millesimo di secondo.

Dominik Fischnaller, unico Italiano in gara, ha chiuso mestamente in quindicesima ed ultima posizione con ben 580 millesimi di distacco dal vincitore. Continua la crisi dell'altoatesino, che nelle ultime gare ha sempre fatto moltissima fatica nonostante i diversi tipi di pista sui cui si è gareggiato, ad esempio quella di Sigulda, che sarebbe dovuta essergli favorevole, e questi risultati ovviamente non possono essere imputati solamente a materiali sbagliati.

Loch con questa vittoria ha raggiunto quota 30 vittorie in Coppa del Mondo, traguardo superato soltanto da tre mostri sacri come Armin Zöggeler (57 successi), Markus Prock e Georg Hackl (entrambi a 33).

Inoltre, il Bavarese ha ipotecato la vittoria della quinta Sfera di cristallo consecutiva portandosi a 690 punti in classifica generale, 90 in più di quelli del più diretto inseguitore, cioè Wolfgang Kindl, quando mancano tre gare al termine di questa edizione di Coppa del Mondo.

Risultato storico anche nel doppio, dove Tobias Wendl e Tobias Arlt, un paio d'ore dopo aver vinto la gara tradizionale, hanno dominato anche la sprint eguagliando il record di 34 vittorie in Coppa del Mondo di Leitner-Resch. I campioni olimpici in carica hanno preceduto per 274 millesimi i connazionali Toni Eggert e Sascha Benecken, ancora secondi, mentre sul gradino più basso del podio sono saliti i lettoni Andris e Juris Sics. Solo quinti Peter Penz e Georg Fischler.

Ora Wendl-Alrt nella classifica di Coppa hanno 767 punti., contro i 730 di Eggert-Benecken e i 665 di Penz-Fischler.

Nella gara femminile c'è stata un'altra tripletta tedesca, ma questa volta a vincere è stata Natalie Geisenberger, con Dajana Eitberger seconda e Tatjana Huefner terza. Ottima prova dell'austriaca Miriam Kastlunger, che ha terminato la propria gara in quarta posizione, mentre la prima delle nordamericane è stata Erin Hamlin, settima. Assente l'italiana Andrea Voetter, che non si è qualificata con il 18mo posto di ieri.

Geisenberger ha approfittato nel migliore dei modi del dodicesimo posto di Summer Britcher per prendere il largo in classifica generale, salendo a quota 680 punti, 72 in più della connazionale Eitberger e 77 più di quelli della Brithcer.

Gli atleti torneranno a gareggiare tra due settimane a Königsee, in Germania, in quello che sarà l'appuntamento principale della stagione, ovvero i Campionati Mondiali.

Il prossimo appuntamento con la Coppa del Mondo sarà invece tra tre settimane a Sochi, in Russia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social