Questo sito contribuisce alla audience de

John Fennell lascia il Canada e diventa statunitense

John Fannell lascia il Canada e diventa statunitense
SlittinoSlittino Artificiale

John Fennell lascia il Canada e diventa statunitense

Dalla prossima stagione John Fennell non rappresenterà più il proprio paese, il Canada, ma gareggerà sotto i colori statunitensi.

Il ventunenne originario dell'Alberta dopo una sola stagione full time nel circuito senior della Coppa del Mondo di slittino ha deciso di cambiare aria molto probabilmente per dare una svolta alla propria carriera. Pur non essendoci comunicazioni ufficiali da parte del diretto interessato, è facile ipotizzare che alla base di questa decisione ci siano motivi di natura economica e professionale

Non è un mistero infatti che nell'ultimo quadriennio si assistito ad una notevole crescita del movimento americano che ha raggiunto in poco tempo successi e risultati mai visti in precedenza. La federazione statunitense (USA Luge) ha imbastito un programma di finanziamento del settore giovanile che ha pochi eguali nel mondo dello slittino. Questo processo di crescita supportato dall'ingresso di importanti sponsor ha permesso agli Stati Uniti di diventare rapidamente la seconda forza in campo, scalzando prepotentemente la concorrenza di Italia, Austria e Russia.

Fennell che fino a questo momento non ha ottenuto risultati di rilievo se non il titolo nazionale canadese conquistato proprio nella passata stagione, è salito alle cronache più per le sue vicende extra-sportive che per le sue performance agonistiche. Lo slittinista canadese è stato infatti uno dei primi atleti degli sport invernali ad aver reso nota la propria omosessualità.

JOHNCANLUGE FIL_LUGE USA_LUGE #FILUGE #LUGE
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social