Questo sito contribuisce alla audience de

Chris Mazdzer concede il bis a Park City. Soltanto sesto Dominik Fischnaller

Chris Mazder concede il bis a Park City. Soltanto sesto Dominik Fischnaller
Info foto

Getty Images

SlittinoSlittino - Park City

Chris Mazdzer concede il bis a Park City. Soltanto sesto Dominik Fischnaller

Continua a parlare americano la Coppa del Mondo di slittino su pista artificiale. Quest'oggi a Park City nel terzo atto del circuito maschile si è nuovamente imposto Chris Mazdzer che ha preceduto di 96 millesimi l'austriaco Wolfgang Kindl e di 127 millesimi il tedesco Felix Loch.

Il ventiseienne originario di Saranac Lake ha posto le basi per il successo odierno grazie alla scelta azzecata dei materiali che si sono rivelati alquanto decisivi ai fini del risultato finale. Mazdzer al di là della grande conoscenza dell'impianto dello Utah ha infatti beneficato di elevate punte di velocità nei tratti più scorrevoli della pista, che gli hanno permesso di fronteggiare il possibile ritorno degli avversari. 

A differenza della gara di Lake Placid dove l'americano aveva spadroneggiato in lungo ed in largo, in questa occasione Mazdzer si è trovato a diretto contatto con Wolfgang Kindl e Felix Loch che al termine della prima run erano staccati rispettivamente di 20 e 46 millesimi dalla leadership. Con un distacco così contenuto e con la grossa pressione esercitata dai tanti tifosi giunti a Park City ad attenderlo sul traguardo, lo statunitense non si trovava di certo nelle condizioni ideali per confermare il primo posto della run inaugurale.

Invece Mazdzer dava prova di grande maturità e stabilità mentale, trovando nella final heat delle traiettorie al limite della perfezione, che gli permettevano non solo di chiudere al primo posto, ma anche di aumentare ulteriormente il proprio vantaggio nei confronti degli altri pretendenti. Con questo successo il secondo consecutivo il terzo della carriera, il ventiseienne americano prende il largo nella classifica generale di Coppa del Mondo, candidandosi al contempo al ruolo di favorito principale nella prima Sprint Race della stagione.

Il podio è stato completato dall'austriaco Wolfgang Kindl secondo, che per la terza gara consecutiva ha centrato la top-three senza però mai trovare la gioia del successo. L'atleta del Tirolo data la sua regolarità a questo punto diviene uno dei principali pretendenti alla Sfera di Cristallo, dato che a differenza di Mazdzer ha dalla sua un maggiore rendimento sulle piste europee e soprattutto quest'anno pare essere dotato di ottimi materiali. Materiali che quest'oggi non hanno aiutato di certo Felix Loch che nonostante l'impeccabile guida è stato decisamente rallentato nel tratto finale, venendo preceduto di soli 31 millesimi da Kindl. Il tedesco da adesso in avanti dovrà cercare di tornare al successo quanto prima, per cercare di raddrizzare un inizio stagione decisamente sottotono. 

Nell'avvincente lotta per il successo, purtroppo è stato da subito escluso l'azzurro Dominik Fischnaller dal quale ci si aspettava qualcosa di più del sesto posto odierno. Il ventiduenne di Rio di Pusteria ma a tutti gli effetti cresciuto a Maranza, puntava molto su questo appuntamento per riscattare prontamente la deludente prestazione della settimana scorsa a Lake Placid. Il portacolori del Gruppo Sportivo dei Carabinieri è invece andato incontro ad un'altra prova sottotono, caratterizzata da numerosi errori di guida nonostante i materiali fossero decisamente performanti. Fischnaller ora dovrà cercare di rimboccarsi le maniche per cercare di trarre il massimo già nella Sprint Race di questa notte e soprattutto dovrà trovare buone sensazioni in vista dell'appuntamento di Calgary una delle ultime piste rimaste dove potrà rendere la vita difficile a Felix Loch.

Nel complesso buona prestazione per Kevin Fischnaller, il quale dopo il successo nella Nations Cup di giovedì, ha colto un discreto undicesimo posto

Il prossimo appuntamento con la Coppa del Mondo di slittino maschile è in programma nella nottata italiana con la prima Sprint Race stagionale.

FIL_LUGE BSD_PORTAL #FILUGE USA_LUGE #UTAH
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social