Questo sito contribuisce alla audience de

Tricolori di spinta per bob e skeleton, ecco i nuovi campioni italiani con Valentina Margaglio che domina

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Skeletoncampionati italiani 2022

Tricolori di spinta per bob e skeleton, ecco i nuovi campioni italiani con Valentina Margaglio che domina

A Cortina la classica rassegna estiva: nel bob a quattro Baumgartner guida la doppietta Fiamme Azzurre, scatenato anche Variola.

Nella cornice dolomitica di Cortina d'Ampezzo, sono andati in scena i campionati italiani di spinta per bob e skeleton, praticamente con tutti i big azzurri in gara. Nel bob a quattro, la vittoria è andata al grande favorito, Patrick Baumgartner in equipaggio con Eric Fantazzini, Robert Mircea e Lorenzo Bilotti (G.S. Fiamme Azzurre) per un successo netto nei confronti dei compagni di squadra Mattia Variola, Jose Obou, Mauro Colantoni e Fabio Batti.

Terza posizione per i quattro del Bob Club Cortina capitanato da Enrico Ghilardini, con Matteo Perin, Fabio Camattari e Riccardo Ragazzi. Nel bob a due, Mattia Variola e Jose Obou (G.S. Fiamme Azzurre) hanno conquistato il tricolore grazie al tempo totale di 9”64, sopravanzando la coppia dei Carabinieri composta da Robert Mircea ed Eric Fantazzini, staccata di appena 2 centesimi. Terzo posto al duo del C.S. Esercito, Alex Verginer e Alex Pagnini, con 21 centesimi di distacco.

Nello skeleton femminile, Valentina Margaglio (G.S. Fiamme Azzurre) conferma le previsioni della vigilia conquistando il titolo grazie ad una prova da 10”19. Seconda Alessandra Fumagalli (C.S. Esercito) davvero ad un soffio con 10”21 e terza Alessia Gatti (Bob Club Cristallo), a 37 centesimi dalla vincitrice.

Marvin Morasca (A.S.D. Bob Club Cristallo) ha portato a casa la vittoria del titolo maschile in 9”34, lasciandosi alle spalle Pietro Drovanti (Bob Club Cortina) e Gabriele Marenchino (A.S.D. Valle Antigorio), rispettivamente per 0”11 e 0”15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
57
Consensi sui social