Questo sito contribuisce alla audience de

Nuovo raduno a Vigevano per gli azzurri dello skeleton. Il dt Oioli: "Ecco come lavoriamo per le Olimpiadi"

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Skeletonallenamenti azzurri

Nuovo raduno a Vigevano per gli azzurri dello skeleton. Il dt Oioli: "Ecco come lavoriamo per le Olimpiadi"

Valentina Margaglio e compagni alla "Lomellina" dal 13 sino al 25 luglio per un altro blocco di preparazione sul piano atletico.

La Lomellina sarà sede del prossimo raduno atletico delle squadre di Coppa del Mondo e Coppa Europa di skeleton, con la nazionale italiana impegnata a Vigevano da martedì 13 a domenica 25 luglio con sei atleti. Il direttore tecnico Maurizio Oioli ha convocato Manuel Schwaerzer, Francesco Pellicani, Elena Scarpellini, Alessandra Fumagalli, Alessia Crippa e Valentina Margaglio, con il tecnico Andrea Gallina.

Oioli intanto fa il punto della situazione sull'inizio della stagione ormai imminente e che porterà al grande obiettivo delle Olimpiadi di Pechino 2022. “I ragazzi stanno lavorando con grande passione e volontà. E' inutile dire che i prossimi mesi saranno molto intensi e culmineranno con l'appuntamento a cinque cerchi, a cui ogni atleta sogna di partecipare. Il nostro obiettivo è quello di qualificare due atleti nella gara maschile e altrettante nella gara femminile, sappiamo che sarà difficile ma abbiamo le qualità per arrivarci.

La parte di preparazione atletica si concluderà nel mese di settembre, quando scenderemo finalmente in pista a Sochi per una settimana di test. Poi voleremo in ottobre sul catino olimpico di Yanqing e da metà novembre fino a metà gennaio saremo impegnati nelle otto tappe di Coppa del Mondo, prima di preparare l'Olimpiade. Sarà una gran volata in cui non avremo la possibilità di tirare il fiato, ma siamo pronti ad affrontarla”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
18
Consensi sui social