Questo sito contribuisce alla audience de

Salto con gli sci: Daniel Andre Tande, la favola si realizza ad Oslo-Holmenkollen. Kraft vince Raw Air

Salto con gli sci: Daniel Andre Tande, la favola si realizza ad Oslo-Holmenkollen. Kraft vince Raw Air
Sci NordicoRaw Air

Salto con gli sci: Daniel Andre Tande, la favola si realizza ad Oslo-Holmenkollen. Kraft vince Raw Air

Lacrime di gioia per il norvegese che torna per la prima volta alla vittoria dopo il terribile incidente di Planica. Due salti eccezionali per trionfare davanti al pubblico di Oslo-Holmenkollen: la favola si realizza dopo il secondo posto di inizio stagione in Germania e mille difficoltà. Battuti Lanisek e Kraft, che conquista la quinta edizione di Raw Air. In classifica generale Geiger accorcia nei confronti di Kobayashi. 

Forse non la gara più spettacolare della stagione ma di sicuro la più emozionante, con tanti, tantissimi temi di interesse. Ma la copertina è senza dubbio per Daniel Andre Tande, che dopo il terribile incidente di Planica del marzo scorso ed aver superato il coma torna alla vittoria, la prima dopo il ritorno alle gare, nel tempio di Oslo-Holmenkollen, davanti al suo pubblico e regalando alla Norvegia l'en-plein di vittorie nel week-end delle discipline nordiche. 

Dopo aver sfiorato il podio nella prova di ieri, oggi Tande si è ritrovato a dover rincorrere a metà gara. Ma un secondo salto "cinque stelle" lo ha portato a sfiorare il punto HS e a rimontare. Uno dopo l'altro i tre che lo precedevano sono finiti alle sue spalle e la favola di Daniel ha avuto il suo lieto fine. Ottavo successo per lui in carriera in Coppa del Mondo, il secondo a Oslo, il primo dopo oltre tre anni. 

Piazza d'onore per la sopresa di giornata, ovvero Anze Lanisek, anch'egli capace di rimontare nella seconda serie e alla fine a 4.1 pti dal vincitore. Lo sloveno ha preceduto di due decimi Stefan Kraft, che con il risultato odierno ha conquistato la classifica finale di Raw Air, concludendo davanti a Geiger e Kobayashi.

Oggi si è assistito all'ennesimo duello tra il nipponico e il tedesco nella rincorsa alla sfera di cristallo. Geiger ha chiuso quinto, alle spalle del compagno di squadra Markus Eisenbichler, mentre il nipponico, terzo a metà gara, è scivolato in 7a piazza, cedendo 9 pti al rivale. Kobayashi continua a guidare la classifica generale di Coppa del Mondo con 58 pti di margine sull'avversario. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
36
Consensi sui social