Questo sito contribuisce alla audience de

Daniel Andre Tande si impone anche a Ruka, cancellata gara due

Daniel Andre Tande si impone anche a Ruka, cancellata gara due
Info foto

2018 Getty Images

Sci NordicoSalto con gli sci

Daniel Andre Tande si impone anche a Ruka, cancellata gara due

Il norvegese con un secondo salto eccellente ha bissato il successo di Wisla, precedendo, dopo diversi colpi di scena, Aschenwald e Lanisek.

La Coppa del Mondo di salto maschile è agli albori e i valori in campo sono ancora indecifrabili. Al momento nessun saltatore ha la stabilità tecnica per imporsi come dominatore e a fare la differenza finora sono quindi stati dei salti secchi, in grado di spostare gli equilibri.

Così come accaduto la scorsa settimana a Wisla a Daniel Andre Tande è bastato un salto “cinque stelle” per conquistare la vittoria, la settima in carriera in Coppa del Mondo. Settimo a metà gara, nell’atto finale il norvegese ha effettuato un salto ai limiti della perfezione, atterrando a 142 m, con il quale è riuscito a scavalcare uno dopo l’altro, tutti gli avversari che lo precedevano.

Tande si è messo così alle spalle il giovane connazionale Marius Lindvik e un redivivo Peter Prevc, rispettivamente terzo e secondo al termine della prima serie. Al termine della gara è arrivata tuttavia la clamorosa squalifica di entrambi, per tuta irregolare. Sul podio è quindi salito per la prima volta in carriera l’austriaco Philipp Aschenwald, che ha preceduto lo sloveno Anze Lanisek, secondo a Wisla sette giorni fa. 

Quelle di Lindvik e Prevc non sono state però le uniche squalifiche di giornata. Insieme a loro al termine della gara è stato squalificato anche lo sloveno Semenic, mentre nella prima serie erano arrivate quelle clamorose dei norvegesi Johansson e Forfang, quando i due erano rispettivamente al primo e terzo posto parziale.

Tutti i delusi di Gara 1 non hanno poi potuto rifarsi in Gara 2, prevista per domenica pomeriggio ma cancellata a causa del forte vento che ha reso impraticabile il trampolino.

Dopo due gare individuali la classifica di Coppa del Mondo vede quindi al comando Tande con 200 punti, 60 in più di Lanisek e 107 rispetto ad Aschenwald. Kobayashi e Stoch, rispettivamente 6° e 16° nella gara di Ruka, occupano invece la 4a e 5a piazza, staccati di oltre 110 lunghezze dal norvegese.

Il prossimo weekend la Coppa del Mondo farà tappa in Russia, a Nizhny Tagil, dove lo scorso anno si imposero Forfang e Kobayashi Ryoyu. Venerdì si disputerà la qualificazione, sabato e domenica due gare individuali.

Clicca qui per il risultato completo.

Clicca qui per la classifica di Coppa del Mondo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
19
Consensi sui social

Large Hill Maschile Ruka (FIN)