Questo sito contribuisce alla audience de

Daniel-André Tande è tornato in Norvegia: trasferito dopo 8 giorni a Lubiana, il recupero procede

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Sci Nordicocoppa del mondo maschile

Daniel-André Tande è tornato in Norvegia: trasferito dopo 8 giorni a Lubiana, il recupero procede

Il saltatore, che lo scorso 25 marzo era caduto rovinosamente a Planica, sta decisamente meglio e Braathen, manager della nazionale norvegese, ha fiducia: "Potrà tornare a gareggiare ad altissimi livelli, ma un passo alla volta".

Otto giorni all'ospedale universitario di Lubiana, con l'inizio di questa settimana che aveva già fatto tirare un enorme sospiro di sollievo sulle sue condizioni, dopo il risveglio dal coma farmacologico. Ora arriva la notizia che Daniel-André Tande è stato trasportato in Norvegia, per proseguire il percorso di recupero dopo la terribile caduta rimediata nel salto di allenamento in vista della prima gara di volo con gli sci a Planica.

Serviranno settimane e mesi di riabilitazione, ma c'è fiducia anche per il ritorno di Tande su un trampolino, verosimilmente già nel corso della prossima stagione. La conferma arriva dal manager della nazionale norvegese di salto, Clas Brede Braathen, ai microfoni di NRK. “Bisognerà fare un passo alla volta, ma potrà tornare perchè non ha subito un infortunio che ne impedirà la prosecuzione della carriera – le sue parole – Penso a grandi rientri come quelli di Aksel Lund Svindal, di nuovo al massimo livello, e penso che Daniel sarà ancora in grado di poter essere il miglior saltatore al mondo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
78
Consensi sui social