Questo sito contribuisce alla audience de

Tripletta austriaca in Val Sarentino, Ager si prende la rivincita. De Aliprandini è 2° dopo la 1^ manche a Folgaria

Foto di Redazione
Info foto

2019 Getty Images

Sci Alpinocoppa europa 2022/23

Tripletta austriaca in Val Sarentino, Ager si prende la rivincita. De Aliprandini è 2° dopo la 1^ manche a Folgaria

Coppa Europa: il secondo super-g altoatesino vede tre aquilotte racchiuse in soli 7 centesimi, bella top ten per Edifizi e Zanoner. Il gigante bis in Trentino vede il vice campione del mondo ad appena 10 centesimi da Livio Simonet: alle ore 12.30 il via della 2^ manche.

E' tripletta austriaca, dopo il doppio podio di gara-1, nel super-g bis andato in scena questa mattina sulle nevi della Val Sarentino.

La velocità, almeno in Coppa Europa, continua a parlare la lingua delle aquilotte, con Christina Ager che infila il quartetto successo stagionale (il terzo in questa specialità), prendendosi la rivincita dopo il 3° posto di ieri. La 27enne del Wunderteam ha bruciato per soli 6 centesimi Elisabeth Reisinger, con Nadine Fest, dominante nel primo super-g, distante appena 7 centesimi dal bis.

Ai piedi del podio, che aveva conquistato 24 ore prima, la tedesca Katrin Hirtl-Stanggassinger, a 27 centesimi da Ager e davanti ad un terzetto svizzero, con Stephanie Jenal e Delia Durrer sempre lì a giocarsela, quinta e sesta (a mezzo secondo) con la connazionale Groebli ottava, preceduta però dalla prima delle azzurre.

Grande gara quella di Heloise Edifizi, la migliore della carriera per il 7° posto (a soli 6 decimi dalla vincitrice) partendo col pettorale 44; dopo averla sfiorata lunedì, ecco la top ten di Monica Zanoner, nona a 78 centesimi, 7 in meno rispetto a Roberta Melesi, undicesima, con Sofia Pizzato 15esima a 1”01, Carlotta Da Canal 16esima a 1”09, precedendo a sua volta Teresa Runggaldier, 18esima, mentre portano a casa qualche punto Elena Dolmen (23^), Sara Allemand (24^), Sara Thaler (26^), Nadia Delago (29^) e Giulia Albano (30^), con Asja Zenere rimasta fuori dalle trenta come Matilde Lorenzi, appena davanti alla vicentina, e Ilaria Ghisalberti.

Il circuito continentale femminile ora farà tappa a Maribor, per i giganti sloveni in programma giovedì 9 e venerdì 10 febbraio.

A Folgaria, la prima manche del gigante bis per quanto riguarda la Coppa Europa maschile, vede al comando lo svizzero Livio Simonet, ma Luca De Aliprandini, partito col pettorale 18, si ritrova a buoni livelli e stacca il secondo tempo, con soli 10 centesimi di ritardo. Terzo il norvegese Moeller (+ 0”36), quarto il dominatore di gara-1, lo statunitense Steffey, a 57 centesimi da Simonet e un soffio (0”02) davanti al connazionale Tommy Ford e un Alex Vinatzer che si conferma dopo la top ten di ieri. Decimo Hannes Zingerle, sul podio nel primo gigante di lunedì, con il badiota a soli 72 centesimi, centra l'inversione nei 30 Luca Taranzano, mentre Alex Hofer, a punti 24 ore fa, è uscito.

Seconda manche in programma dalle ore 12.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
27
Consensi sui social

ABBIGLIAMENTO, SCELTI DAI LETTORI