Questo sito contribuisce alla audience de

Sala ammette: "Ho un mal di schiena tremendo, buon risultato". Razzoli: "Salirò di livello a gennaio"

Foto di Redazione
Info foto

2022 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Sala ammette: "Ho un mal di schiena tremendo, buon risultato". Razzoli: "Salirò di livello a gennaio"

Le parole nel post gara della 3Tre per i due azzurri a punti; anche se la top ten è rimasta lontana per entrambi, qualche nota positiva c'è anche se il campione olimpico ha perso il secondo gruppo (dal quale si allontana ancora Vinatzer).

Poco azzurro nella grande notte di Madonna di Campiglio, pochi motivi per sorridere e un altro “zero” pesante per Alex Vinatzer, già maturato nella prima manche con l'inforcata fatale al gardenese, anche se il secondo slalom di Coppa del Mondo ha portato comunque qualcosa di buono per Tommaso Sala e Giuliano Razzoli.

Il brianzolo chiude 13esimo, esattamente lo stesso piazzamento post prima manche, e ammetterà nel post gara ai microfoni di Rai Sport che ha davvero sofferto di un forte mal di schiena. “Un dolore incredibile, non vedevo l'ora di partire nella seconda manche solo per cercare di non sentirlo – le parole di Sala – Sto davvero male al momento, ma ci ho provato perchè non avevo niente da perdere ed è un buon risultato. Per fortuna ora ci sono dieci giorni per rimettermi a posto fisicamente”.

Schiena che ha pregiudicato anche la preparazione di Giuliano Razzoli, costretto al forfait nell'opening di Val d'Isère, ma il debutto stagionale del 38enne specialista emiliano è stato comunque abbastanza buono. Arriverà un 18° posto che non basta per salvare la permanenza nel secondo sotto gruppo di partenza (ora il “Razzo” è 16°), ma in ottica classicissime di gennaio qualche spunto positivo c'è per il campione olimpico: “Lo giudico un buon piazzamento nei venti, anche se speravo nella top 15 dopo la prima manche – ha commentato l'azzurro sempre a Rai Sport – Pure nella seconda ho perso molto nell'ultimo tratto dove faticavo di gamba. Avrò più tempo per trovare la condizione fisica in vista delle tante gare di gennaio, cercherò di essere decisamente più in forma”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
62
Consensi sui social