Questo sito contribuisce alla audience de

Paris è felice del 2° posto: "Avanti così, ora Beaver Creek". Casse esulta: "Ci voleva questo risultato"

Paris è felice del 2° posto: 'Avanti così, ora Beaver Creek'. Casse esulta: 'Ci voleva questo risultato'
Info foto

Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Paris è felice del 2° posto: "Avanti così, ora Beaver Creek". Casse esulta: "Ci voleva questo risultato"

I due azzurri nella top five del super-g di Lake Louise. Dominik ad un passo dalla leadership della coppa generale, ma i pensieri vanno già alla "Birds of Prey".

Una doppia top five a conferma che l'Italjet maschile non è solo Dominik Paris, ma aggiungiamoci pure il gran ritorno di Emanuele Buzzi, subito ad alti livelli con il 19° posto in discesa e il 13° in super-g, in attesa di rivedere il miglior Peter Fill.

Può sorridere la nazionale di Alberto Ghidoni, non solo per il secondo posto bis ottenuto da “Domme” sulla Men's Olympic di Lake Louise, visto che il super-g canadese ha segnalato un grande Mattia Casse, 5° e al secondo miglior risultato della carriera dopo quel “famoso” 4° posto a Beaver Creek nel 2015, quando Marcel Hirscher vinse il suo unico super-g in carriera. “Dopo l'uscita in discesa – ha detto Casse a fisi.org – questo risultato ci voleva. Ho commesso ancora un piccolo errore ad inizio muro, ma ho tenuto giù le punte e il risultato è arrivato. Sono in forma, sabato era stata solo una giornata storta: ora l'obiettivo è andar forte anche in discesa, voglio fare risultati e a Beaver Creek... me la giocherò”.

E cosa dice Paris? E' felice, eccome, di questa nuova piazza d'onore, anche perchè Mayer è stato oggettivamente superiore a tutti: “Giusto così, è stato perfetto – ha confessato il 30enne della Val d'Ultimo – Per me si tratta di un altro ottimo risultato, sotto ogni punto di vista. E ora andiamo a Beaver Creek, dove penso e spero stavolta di poter fare bene”.

Per la cronaca, la gara odierna ha portato l'asso azzurro a proseguire un filotto da record per lo sci azzurro nella velocità, con l'ottavo podio consecutivo in gare di Coppa del Mondo tra super-g e discesa, oltre a centrare la quinta top 3 della carriera a Lake Louise.

E se guardiamo la classifica di Coppa del Mondo, anche se a questo punto del cammino conta relativamente, “Domme” è secondo ad un solo punto da Matthias Mayer e davanti a Kristoffersen e Pinturault.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
326
Consensi sui social