Questo sito contribuisce alla audience de

La startlist del secondo super-g di Beaver Creek: tutti a caccia di Odermatt, Paris partirà subito dopo il grande favorito

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

La startlist del secondo super-g di Beaver Creek: tutti a caccia di Odermatt, Paris partirà subito dopo il grande favorito

Oggi (ore 18.45 italiane) il bis sulla Birds of Prey: Baumann ad aprire, dal 5 al 9 spettacolo con Kriechmayr, Kilde, "Odi", lo stesso Domme e Mayer, mentre Casse si ritrova il n° 17. Zazzi sostituisce Molteni in casa Italia.

E' di nuovo tempo di “Birds of Prey”, 24 ore dopo il primo super-g della Coppa del Mondo 2021/22.

Lo spettacolo non è mancato e oggi ci si attende il bis, nel secondo appuntamento di Beaver Creek: start alle ore 18.45 (diretta tv su Eurosport 2 e Rai Sport) su tracciatura del francese Fournier, per una gara nella quale tutti andranno all'assalto del trono di re Odermatt.

Davvero netta ieri la superiorità dello svizzero, che ha scelto nuovamente il n° 7 di partenza dopo che Vincent Kriechmayr ha optato ancora per il 5; apre la startlist Romed Baumann, ieri fuori come tanti atleti di alto livello, e così il tedesco ha lasciato il numero 17 a Mattia Casse, miglior azzurro nel primo super-g con la nona piazza. Come ieri, ma con un pettorale decisamente migliore, sarà ancora Dominik Paris il primo degli otto uomini di Ghidoni al via.

Domme” ha avuto in dote l'8 e uscirà dal cancelletto dopo una serie di big che potranno essere un gran riferimento: Sejersted, ieri 7°, scatterà col 3 poi Gino Caviezel, Kriechmayr, Kilde (sorteggiato col 6) e appunto Odermatt.

E subito dopo ecco Matthias Mayer con il 9, mentre Sander (che ha perso il primo podio in CdM in extremis, beffato da Broderick Thompson) andrà con l'11 prima di Meillard, potenzialmente molto pericoloso, Jansrud (13), Innerhofer (14), ieri condizionato da un grave errore e fuori dalla zona punti, e un Alexis Pinturault (15), con tanta voglia di rispondere al rivale Odermatt dopo aver perso il podio nelle ultime porte del super-g numero 1.

Ghidoni ha sostituito Nicolò Molteni, ieri all'esordio in CdM, con Pietro Zazzi che partirà per 59esimo dei 60 atleti iscritti, ma prima del bormino vedremo in gara anche Tonetti (31), Bosca (32), Buzzi (42) e Marsaglia col pettorale 53.

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST COMPLETA

 

SUPER-G MASCHILE – BEAVER CREEK

 

Startlist: 1 Baumann, 2 Ganong, 3 Sejersted, 4 G. Caviezel, 5 Kriechmayr, 6 Kilde, 7 Odermatt, 8 Paris, 9 Mayer, 10 Bailet, 11 Sander, 12 Meillard, 13 Jansrud, 14 Innerhofer, 15 Pinturault, 16 Walder, 17 Casse, 18 Cochran-Siegle, 19 Feuz, 20 Allegre, 31 Tonetti, 32 Bosca, 42 Buzzi, 53 Marsaglia, 59 Zazzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
118
Consensi sui social