Questo sito contribuisce alla audience de

La notte di Schwarz, lo slalomista principe: "Senza pubblico è strano, ma che sensazione meravigliosa"

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

La notte di Schwarz, lo slalomista principe: "Senza pubblico è strano, ma che sensazione meravigliosa"

A Schladming l'incoronazione di Marco, unico a vincere due volte in stagione e sei volte sul podio in sette gare. "Sapevo di dover attaccare a tutta nella seconda, senza pensieri".

Ha dipinto una seconda manche “alla Hirscher”, anche se pare di bestemmiare considerando quanto fatto nelle notti sulla Planai dal G.O.A.T.

Eppure, Marco Schwarz ha fatto davvero qualcosa di impressionante nella night race, la gara più importante per qualsiasi slalomista. Per la prima volta il carinziano ha trionfato nello slalom sulla Planai, lui che fino allo scorso 10 gennaio non aveva ancora vinto in slalom e ora si ritrova con 6 podi in 7 gare e una leadership di specialità sempre più solida (+ 131 pt su Foss-Solevaag).

Allo stato attuale, checchè ne dicano i fans di Clément Noel e dell'incredibile velocità di piedi del francese, è Schwarz lo specialista più continuo e qualitativo del circuito. “Nella seconda manche sapevo di dover attaccare a tutta, senza pensieri, perchè ognuno dei miei avversari avrebbe fatto lo stesso – ha spiegato Marco nell'immediata intervista post gara ai microfoni FIS – E' stato strano senza pubblico, oggi era differente da qualsiasi altra gara, ma è una sensazione meravigliosa vincere qui anche in questo contesto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
73
Consensi sui social