Questo sito contribuisce alla audience de

L'amarezza di De Aliprandini, i rimpianti di Tonetti, ma anche i primi punti di Franzoni: l'Italgigante post Adelboden

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

L'amarezza di De Aliprandini, i rimpianti di Tonetti, ma anche i primi punti di Franzoni: l'Italgigante post Adelboden

Senza il capitano azzurro, fuori nella 1^ manche e che verrà ulteriormente visitato a Milano (ma non dovrebbero esserci problemi seri alla caviglia infortunata), la prova di squadra è stata comunque buona, anche se il bolzanino ha gettato una grande occasione e si rischia di essere fuori dalle Olimpiadi.

Un gigante di Adelboden senza italiani nella top 15, in quello che era l'ultimo appuntamento di specialità prima dei Giochi Olimpici di Pechino 2022.

L'uscita di Luca De Aliprandini nella 1^ manche della sfida sulla “Chuenisbargli”, chiaramente ha stravolto tutte le speranze e le possibilità del team azzurro, ma partiamo dalle buone notizie. Il trentino non dovrebbe avere particolari problemi a recuperare dal colpo subito alla caviglia sinistra, nell'inforcata ad attacco muro che l'ha fatto volare in aria. Luca ha seguito la 2^ manche in hotel e verrà rivalutato a Milano nelle prossime ore, ma c'è fiducia per un recupero rapido, fondamentale per preparare nel prossimo mese l'appuntamento a cinque cerchi, dove il vice campione del mondo partirà nel primo sotto gruppo (questa è la seconda buona notizia) nonostante lo “zero” odierno, visto che è sesto nella WCSL.

I rimpianti di giornata sono quelli di Riccardo Tonetti, che sbaglia sul muro conclusivo, ancora una volta fatale per lui ad Adelboden, chiude 23° dopo la gran 1^ manche e potrebbe dire addio alla partecipazione olimpica, molto difficile (con il contingente azzurro ristrettissimo) anche per Giovanni Borsotti, comunque il migliore degli uomini di Girardi e Lorenzi alla fine dei conti.

Diciassettesimo il piemontese, appena davanti ad Alex Hofer, ancora in miglioramento e sempre più una realtà, con Maurberger buon 19° (e lo attendiamo soprattutto domenica in slalom) e infine Giovanni Franzoni 24esimo. Ecco, i primi punti in CdM, attesi eccome da qualche gara per un talento come il classe 2001 bresciano, sono la terza buona notizia del sabato azzurro di Adelboden.

In attesa degli slalomisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
214
Consensi sui social