Questo sito contribuisce alla audience de

Innerhofer inaugura la prova di Lake Louise: dalle 20.30 primo confronto tra Paris, Feuz, Odermatt, Kilde...

Foto di Redazione
Info foto

2022 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Innerhofer inaugura la prova di Lake Louise: dalle 20.30 primo confronto tra Paris, Feuz, Odermatt, Kilde...

Tutto pronto per il training che inaugura la stagione della velocità per il settore maschile: subito Italia in pista (11 gli azzurri iscritti), "Domme" ha il pettorale 12.

A Lake Louise è tempo di discesa, con la prima delle tre prove in programma sulla “Men's Olympic” verso la gara che, venerdì nella serata italiana (sempre dalle 20.30, ovvero le 12.30 locali), aprirà gli appuntamenti con la velocità, seguita poi sabato e domenica dai due super-g previsti sulla pista canadese.

Tantissima la curiosità di vedere protagonisti gli uomini jet per i primi confronti ufficiali, anche se di allenamenti tra Sudamerica, Europa e poi l'ultimo blocco di lavoro per molti a Copper Mountain, ce ne sono stati tanti con il cronometro in mano.

Christof Innerhofer aprirà il training numero 1, con il 5 vedremo già un rientro molto importante come quello di Thomas Dressen, poi Mayer, Hintermann e Feuz in serie, oltre al vice campione olimpico Clarey (n° 9), una “freccia” come Cochran-Siegle, l'iridato Kriechmayr e, col pettorale 12, Dominik Paris.

Il leader della pattuglia azzurra viene dato in ottima forma e magari capiremo già da stasera qualcosa in più sulle sue possibilità in un contesto tecnico magari non ideale per lui, ma dove spesso è salito a podio vincendo in una sola occasione, 9 anni fa. Poco dopo “Domme”, al cancelletto i due uomini più attesi nella lotta per la generale, Marco Odermatt (14) e Aleksander aamodt Kilde (con il 15).

Prima prova della discesa maschile di Lake Louise che potrete seguire su NEVEITALIA, a partire dalle ore 20.30 con il servizio di live timing FIS.

 

CLICCA QUI PER IL LIVE TIMING

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST COMPLETA

 

Oltre a Innerhofer e Paris, ci saranno altri nove azzurri al cancelletto di partenza, con la necessità per alcuni di giocarsi, in questi tre giorni di prove, il pass per la gara visto che degli 11 atleti convocati in Canada, l'Italia potrà schierarne otto oltre a Franzoni che ha il posto fisso garantito dal trionfo in Coppa Europa nella scorsa stagione.

Matteo Marsaglia partirà col pettorale 18, Mattia Casse con il 29, poi “Gugu Bosca” con il 36 seguito da Nicolò Molteni (37), mentre coi numeri alti troviamo Florian Schieder (61), Lele Buzzi (64), Pietro Zazzi (68), Giovanni Franzoni con il 71 e Matteo Franzoso con il 76.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
205
Consensi sui social