Giovedì 22 Agosto, 18:09
Utenti online: 738
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Redazione Sport

foto di Alta Badia Ski World Cup

Alta Badia numero 34, si comincia! Il 22 e 23 dicembre gigante e parallelo sulla Gran Risa per il solito show

Alta Badia numero 34, si comincia! Il 22 e 23 dicembre gigante e parallelo sulla Gran Risa per il solito show

Una delle grandi classiche, nel circuito sin dal 1986, raddoppierà anche quest'anno con le consuete due gare maschili di Coppa del Mondo.

L'Alta Badia è una certezza nel calendario FIS e i lavori per dare vita alla 34esima edizione dell'appuntamento sulla leggendaria Gran Risa, sono di fatto cominciati con l'ispezione estiva da parte degli uomini della federazione internazionale, avvenuta nei giorni scorsi.

Non ci saranno sostanziali cambiamenti su un tracciato tra i più impegnativi al mondo per quanto riguarda il gigante, mantenendo la difficoltà delle “gobbe del gatto” nella parte finale per caratterizzare il parallelo del giorno successivo; le date dell'appuntamento nel dicembre 2019 sono ancora più vicine al Natale rispetto alla tradizione, con lo slalom gigante domenicale (che arriva dopo la due giorni di velocità in Val Gardena) che si disputerà il 22 dicembre, mentre il gigante parallelo in notturna andrà in scena nel tardo pomeriggio di lunedì 23, per quella che sarà la quinta edizione di un evento che ormai rappresenta un punto fisso del circuito, considerata anche la volontà della FIS di valorizzare sempre più questa specialità.

Markus Waldner ed Emmanuel Couder hanno così incontrato sulla Gran Risa l'organizzazione guidata da Andy Varallo, che già lo scorso anno ereditò il timone da papà Marcello, con Renè Pitscheider e Luca Tiezza, per definire già tutti i dettagli di un evento che garantirà certamente un grande spettacolo, a partire dal gigante dominato nelle ultime sei edizioni da un certo Marcel Hirscher (che nel 2018 vinse pure il parallelo). La conferma, come se ce ne fosse bisogno, che sulla Gran Risa non si vince mai per caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA