Mercoledì 16 Ottobre, 12:28
Utenti online: 721
guru.dello.sci
guru.dello.sci
Eroe Mascherato

foto di Guru dello Sci

Il Verbo del Guru - Il Kinghiale e Il Vangelo aprono alla grande i mondiali di Are

Il Verbo del Guru - Il Kinghiale e Il Vangelo aprono alla grande i mondiali di Are

Due gare mondiali svolte due medaglie portate a casa dall’Italia. I mondiali di Åre non potevano iniziare meglio soprattutto perché nella ridente cittadina Svedese di mille abitanti circa, avevano smarrito il super punto G.

Ci hanno pensato i nostri portacolori a ritrovarlo, ma partiamo in ordine cronologico. La prima gara è la gara Femminile che vede protagonista assoluta il nostro Vangelo Sofia Goggia, e tutto il team Italia. Semplicemente IMMENSO IL VANGELO!! Sofia fa un TAFFERSEN impensabile e si porta a casa l’ARGENTO !!

Altro verso scritto dal Vangelo. Parte con il numero 3, numero che a mio parere l’ha sfavorita e ha dato punti di riferimenti importanti alle avversarie, le atlete prima di lei non può vederle e gli apripista lasciamo stare. Sofia lavora di testa e di cuore in una pista meno selettiva del liceo artistico, dove tutto si gioca sui centesimi. Un minuto di gare mezze curve e 3 passaggi da ricordare, risultato classifica cortissima degna di una sociale della banca popolare di Novara, ma qui le medaglie contano eccome!!

Sofia si presenta con un malleolo distrutto, un gancio dello scarpone aperto e nonostante tutto si porta a casa un ottimo secondo posto, davanti a lei per soli 2 centesimi Mikaela Shiffrin!! Il mio astio nei confronti di Miss perfettina Mikela è a livello Pacciani. Giornata scandita da certe gufate imbarazzanti dette al microfono di certi telecronisti. La coppia CC è peggio della manonegra. Prova di livello altissimo per le azzurre tutte li: quinta Fanchini, settima Marsaglia e decima Brignone quando si parla di Super punto G non ce n’è per nessuno. La Queen Vondente80% decide di inforcare l’ennesima porta tentando di portarsela a casa.. a Sì terza Corinna sutter.

Il giorno successivo è la vita dei maschietti e a Dommenare C’È SOLO IL KINGHIALE!! Incredibile il DOMME cos’ha fatto!! Partito pure lui con il numero 3, DOMME taglia il traguardo primo e non lascerà più il trono. Quanto ci ha fatto godere man mano che gli avversari scendevano e finivano costantemente dietro...SPETTACOLO, solo a ripensarci ho ancora la colonna vertebrale con i peli dritti... il midollo carico di Red Bull e quei nordiCaccia fantastici!! Tutti dietro!!! In una giornata dove la visibilità era migliore ad Alessandria in un giorno di nebbia il kinghiale trova l’oro nel super Punto G!!!

Quarto il cigno previsto dal pendolino di previtalia. Peccato una doppietta italiana sarebbe stata fantastica!! Mattia Casse pompa più che mai e con pista al sole chiude ottavo!! Numeri da circo per i norvegesi su tutti Kilde, svizzeri non pervenuti... gara a chi sbaglia meno o meglio a chi riesce a recuperare l’errore!! DOMME è il migliore un paio di lunghi soprattutto sul finale dove gli avversari riescono a mangiargli qualcosa, ma quando si parla di gambe sotto il tavolo non ce n’è per nessuno!! Podio composto da mister super G KRIECHMAYR secondo, secondo a pari merito un CLAREY più in forma che mai!! 2 MEDAGLIE PER L’ITALIA UN ORO DEL KINGHIALE UN ARGENTO DEL VANGELO!!! ANDIAMOOOOOOO!!!!!

© RIPRODUZIONE RISERVATA